In seguito alla morte del principe Filippo e alla luce della clamorosa intervista che Harry e Meghan hanno rilasciato ad Oprah Winfrey durante il suo ricovero in ospedale, c'era da aspettarselo che qualcuno avrebbe puntato il dito proprio contro i duchi di Sussex. Il conduttore Fox News Brian Kilmeade, in onda a “Fox & Friends”, ha giudicato l'intervista di Harry e Meghan come un motivo di sofferenza per il duca, che "sicuramente si aggiunto al suo stress". L'ex europarlamentare britannico Nigel Farage inoltre, intervenuto nella stessa trasmissione, si è detto pronto a scommettere che ora la scelta dei Sussex di apparire tv nonostante il ricovero di Filippo, vedrà i loro consensi scendere "molto, molto velocemente".

Il conduttore Fox News accusa Harry e Meghan Markle

Un'accusa velata, ma non troppo, tanto che la stessa emittente Fox News ha tagliato quella parte di registrazione dalla puntata caricata su Youtube. Non è sfuggita al pubblico, però, l'esternazione del conduttore Brian Kilmeade, che nel commentare la notizia della morte del principe Filippo in onda su "Fox & Friends", ha connesso al triste evento l'intervista rilasciata da Harry e Meghan ad Oprah Winfrey un mese prima. "Ci sono notizie secondo cui il principe Filippo si sarebbe infuriato dopo l'intervista…Stava cercando di riprendersi, poi ha subito quel duro colpo", ha spiegato, aggiungendo che la loro apparizione in tv "si è sicuramente aggiunta al suo stress". Il conduttore ha citato Piers Morgan il giornalista di Good Morning Britain, che aveva criticato il tempismo con cui i Sussex avevano scelto di lanciare la bomba sulla Royal Family. E ha dato credito alle notizie sulla delusione di Filippo, mai confermate ufficialmente dalla famiglia reale, ma riportate da numerosi quotidiani britannici come il Mirroril Daily Express.

Nigel Farage: "Harry e Meghan perderanno consensi"

Un duro attacco arriva anche dal leader del Brexit Party Nigel Farage, intervenuto su Fox News dopo dopo la notizia della morte del principe Filippo. L'ex eurodeputato ha affermato con convinzione che la scelta del principe Harry e Meghan Markle di lanciare lo scandalo mediatico proprio durante il ricovero del duca di Edimburgo costerà alla coppia un rapido calo dei consensi da parte dell'opinione pubblica. "Era risaputo che Filippo avesse solo poche settimane di vita e tuttavia, nonostante il fatto che la Regina dovesse essere in uno stato di profonda angoscia, hanno proceduto a fare un'intervista in cui hanno attaccato, in modo efficace, i membri più anziani della famiglia reale ", ha detto Farage. Dicendosi convinto che i Sussex "effettivamente facessero del loro meglio per minacciare l'istituzione stessa".