Il profilo Instagram di Nadia Toffa continua a essere una boccata di positività. La conduttrice e inviata de ‘Le Iene’ prosegue la sua coraggiosa lotta contro il cancro, senza lasciare che la malattia interferisca con la sua quotidianità o le rubi il sorriso. Grazie ai social, il suo sta diventando un percorso condiviso con i fan.

Nadia Toffa e la quotidianità condivisa sui social

Nadia Toffa ha oltre 1 milione e 300 mila fan che la seguono su Instagram. La conduttrice ama renderli partecipi delle sue giornate. Così, in queste ore ha condiviso uno scatto che la ritrae con la divisa da Iena. Ha spiegato che il tempo grigio le provoca sonnolenza. Ha chiesto, dunque, a coloro che la seguono come stiano trascorrendo la giornata: "Buongiorno! Ienetta all’assalto. Buona giornata e buon tutto, che fate di bello? Io abbiocco totale. Forse è colpa del tempo grigio?! Che dite? Smack grande”.

I fan si preoccupano per Nadia Toffa e lei li rassicura

I commenti non sono tardati ad arrivare. C’è chi ha raccontato la sua giornata, chi le ha scritto un semplice ma sentito “Ti voglio bene” e chi si è complimentato definendola “stupenda” o “raggio di sole”. Non è mancato chi si è informato sulle sue condizioni di salute. Nadia Toffa ha rassicurato coloro che si sono dimostrati in pensiero per lei: “Sto benissimo, con cure e controlli in corso”. Non resta che attendere domenica per rivederla nello studio de ‘Le Iene’.

La battaglia di Nadia Toffa contro il cancro

Il cammino di Nadia Toffa presenta le difficoltà di tutti coloro che stanno combattendo contro la malattia e forse è per questo che l’empatia sembra permeare la maggior parte dei commenti sul suo profilo. In un’intervista rilasciata a ‘Verissimo’, la conduttrice ha spiegato che a marzo ha scoperto che il cancro è tornato: “Ho subito più di un intervento. In seguito ad un malore lo scorso dicembre sono stata operata d’urgenza. Poi ho fatto la chemioterapia e la radioterapia. Sembrava tutto finito, ma a marzo durante un controllo, è arrivata la brutta notizia. Il cancro era tornato e mi hanno operata nuovamente. È il mio dolore e me lo devo portare. È una sfida che posso magari non vincere, ma l'importante è mettercela tutta, combattere. Ci ho messo mesi di dolore e introspezione per capirlo, però non voglio fare pena a nessuno. Non piango in pubblico, piango con i miei amici”. La battaglia è ricominciata e Nadia non ha paura di combattere.