I colpi di testa di Naike Rivelli sono un affare ben noto. La bellissima figlia di Ornella Muti ha fatto della provocazione uno stile di vita, consapevole com’è che postando video hard sui social network e selfie al limite della censura, avrebbe attirato su di sé l’attenzione generale. Così è stato e oggi Naike gode di una popolarità forte quasi quanto quella di sua madre. E’ questo il motivo per il quale la trasmissione Le Iene ha voluto che Naike e sua madre fossero protagoniste di una delle celebri interviste doppie. Proprio nel corso della confessione in questione, la Rivelli ha fatto una rivelazione sconcertante che perfino Ornella apprendeva per la prima volta:

Avevo 14 anni e volevo fare i biscotti con il fumo, li faccio e li stavo portando via. Passa mia madre, gliene ho dato uno ma si è sentita male perché non sapeva che si era mangiata un biscotto con il fumo dentro. Anche mia sorella se ne è mangiato uno e mia sorella aveva 7 anni! Li ha presi da sotto il mio letto. Questa cosa mia mamma non la sa.

Ornella Muti e Naike Rivelli nell’intervista doppia a Le Iene
in foto: Ornella Muti e Naike Rivelli nell’intervista doppia a Le Iene

L’intervista doppia – La Muti è notoriamente molto ben disposta nei confronti delle provocazioni di sua figlia. Le foto hot pubblicate sui social network, il video scandalo di Défaillance e perfino il filmato hard fatto girare dalla nonna l’hanno semplicemente divertita. Il dolore, piuttosto, è legato ai giudizi di chi non comprende che, così facendo, Naike starebbe solo giocando:

No, non mi arrabbio per i selfie nudi di mia figlia. Il video con sua nonna? Ha preso il telefono e ha schiacciato, lei pensava di fare una foto e poi lei l’ha pubblicato, mi è venuto da ridere. Mia figlia gioca, molta gente non lo capisce, solo quello mi fa dolore.

Il rapporto che unisce madre e figlia non teme nulla. Moralmente libere entrambe, Naike e Ornella si divertono l’una ad assistere ai colpi di testa dell’altra.