“Repetita Iuvant”: sono bastate una didascalia esplicativa e qualche foto a Nicoletta Romanoff per cogliere di sorpresa i suoi follower, per la seconda volta in appena una settimana. Volata alle Maldive con il marito Federico Alverà dopo le nozze a sorpresa celebrate in Toscana il 23 novembre, l’attrice ha scelto di sposarsi per la seconda volta. Questa volta si è trattato di una cerimonia intima e informale, celebrata sulla spiaggia a piedi nudi. Presenti solo Nicoletta e il neo marito che sono tornati a scambiarsi i voti, ad appena una settimana dalle nozze ufficiali in Italia.

Il matrimonio alle Maldive

Alle Maldive, la meta scelta per il viaggio di nozze, l’attrice e l’allenatore di rugby hanno voluto che fosse tutto perfetto. Abiti informali coordinati per i due, con Alverà che ha indossato una camicia realizzata nello stesso tessuto dell’abito bianco della moglie. L'attrice ha completato il look con una coroncina di fiori e un bouque in tinta. Non proprio nozze improvvisate, quindi, ma un evento nell’evento pensato per poter riassaporare le sensazioni già sperimentate in occasione del matrimonio ufficiale. Questa volta in forma ristretta, solo per due.

Per la Romanoff è il secondo matrimonio

Nicoletta Romanoff è al suo secondo matrimonio. Le nozze con Federico Alverà, padre di sua figlia Anna, sono arrivate a 15 anni di distanza dalla fine del primo matrimonio dell’attrice. Risalgono al 1999 le nozze con il produttore cinematografico Federico Scardamaglia, padre di Francesco e Gabriele, i primi due figli dell’attrice. Quel legame terminò nel 2004 e fu seguito, nel 2009, dalla relazione con il collega Giorgio Pasotti, padre della figlia Maria. Nicoletta e l’attore si sono separati ufficialmente nel 2016.