Un momento drammatico nel bel mezzo di una cerimonia solenne. Questa mattina la Regina Elisabetta con suo marito il Re, il Principe di Galles Carlo e la Duchessa di Cornovaglia Camilla, si sono recati alla Camera dei Lord. L'occasione è quella per l'annuale discorso che la Regina tiene ogni anno in Parlamento, ma nel corso degli otto minuti in cui la Sovrana ha tenuto il suo discorso un tonfo ha disturbato l'incedere delle sue parole. Uno dei quattro paggetti d'onore è crollato al suolo privo di sensi, accorso solo con lo sguardo dal Principe Carlo e da Camilla, mentre la Regina non ha fermato nemmeno per un attimo il suo discorso dove esprimeva preoccupazione per la situazione in Medio Oriente.

Il Daily Mail su foto Reuters ha pubblicato il momento esatto in cui il giovane paggetto già al suolo, viene notato da Carlo e da Camilla mentre la Regina prosegue a parlare. Sono stati i valletti a rialzare il paggetto e ad accompagnarlo fuori dalla Camera dei Lord. I restanti tre paggetti sono restati al loro posto ed hanno servito ed accompagnato la Regina a rialzarsi, una volta terminato il suo discorso.

Siamo pronti a lavorare duramente per continuare la nostra strada riformista, dobbiamo promuovere la riforma dell'Unione Europea, perché vogliamo un ruolo più forte e centrale, per gli Stati membri , ma non solo, anche per i rispettivi parlamenti nazionali.

Una cerimonia sfarzosa dove si è sottolineata, ancora una volta, l'esigenza per l'Inghilterra di andare avanti con le riforme in Europa. Il tonfo del povero paggetto si spera non venga preso con un segnale rivelatore di oscuri presagi per il regno d'Inghilterra.

La Regina Elisabetta è stata protagonista di uno storico incontro con Papa Francesco quando, lo scorso aprile, gli ha fatto visita in Vaticano.