7 Novembre 2015
17:31

Pamela Anderson esulta (nuda): “Sono guarita, ho sconfitto l’epatite C”

L’attrice annuncia con gioia di non essere più afflitta dalla malattia con cui ha lottato per ben sedici anni. La contrasse per colpa di un ago infetto e da allora ha dovuto fare i conti con le cure e la paura costante di morire, ma grazie a una nuova terapia il virus è sconfitto. E Pamela festeggia a modo suo: regalando ai fan uno scatto irresistibile, ovviamente senza veli.
A cura di Valeria Morini

Bellissime notizie per Pamela Anderson: dopo una lunghissima lotta, finalmente l'attrice e modella è riuscita a sconfiggere l'epatite C, la malattia che l'affliggeva da ben 16 anni. L'annuncio arriva direttamente dalla pagina Instagram dell'ex star di Baywatch, che ha scelto un modo tutto suo per dare la buona notizia ai fan. A corredo del messaggio in cui spiega la sua guarigione, ecco una bella foto di Pamela senza veli, in tutto il suo splendore.

Sono guarita!!! Ho appena scoperto di non avere più l'epatite C. Prego che tutti coloro che vivono con questa malattia  possano qualificare o permettersi le cure. Presto saranno più disponibili, so quanto sia ancora difficile permettersele.. Non perdete la speranza.

16 fa la scoperta del male, poi la speranza di una nuova terapia

Non tutti, forse, sanno che la sensuale attrice e attivista per i diritti degli animali ha dovuto affrontare per così tanto tempo un problema di salute tanto grave. Pamela contrasse l'epatite per colpa di un ago infetto durante l'esecuzione di un tatuaggio, ai tempi in cui era ancora sposata con il batterista dei Mötley Crüe Tommy Lee.

La malattia è causata da un virus che colpisce soprattutto il fegato e si stima che affligga circa 150 milioni di persone in tutto il mondo. Nel caso della Anderson, non ha provocato grandi danni collaterali, ma i rischi possono talvolta essere mortali. In una recente intervista, l'attrice ha raccontato il suo dramma personale:

Sono molto fortunata ad essere sopravvissuta all'epatite C. 16 anni fa me la presentarono come una condanna a morte. Credo che tutto questo sia stato molto importante per la mia autostima. Anche se chi mi guardava dall'esterno mi ha sempre visto fiduciosa, io mi sentivo davvero come se una nube scura incombesse su di me senza mai lasciarmi. 

Poi, pochi mesi fa, la scoperta di una nuova terapia farmacologica:

La possibilità di utilizzare questo farmaco è una vera benedizione. Sono a metà strada. Sono davvero emozionata, mi sento felice e benedetta.

La cura, fortunatamente, ha funzionato. E Pamela ha ritrovato una volte per tutte il sorriso e la gioia di essere sana e felice.

https://instagram.com/p/9w8WJZiSln/
Pamela Anderson è l'ultima coniglietta a posare nuda sulla copertina di Playboy
Pamela Anderson è l'ultima coniglietta a posare nuda sulla copertina di Playboy
Pamela Anderson e suo figlio Brandon prima e dopo, sono passati 19 anni
Pamela Anderson e suo figlio Brandon prima e dopo, sono passati 19 anni
Pamela Anderson posa per Playboy: è lei l'ultima
Pamela Anderson posa per Playboy: è lei l'ultima "coniglietta" nuda in copertina
82.046 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni