Pamela Prati insorge contro le critiche che le stanno piovendo addosso a mezzo social, in seguito alla bagarre che si è scatenata sulla rete e in tv a seguito dell’annuncio del suo matrimonio. Alle presunte nozze – già rimandate, secondo quanto pubblica Fanpage.it – manca meno di una settimana. La Prati non ha ancora ufficializzato lo spostamento “a data da destinarsi”, pur affidandosi a Instagram per rendere noto il suo disappunto rispetto a quanto sta circolando in rete circa l’identità del suo futuro sposo Marco Caltagirone. E a chi la denigra, scrive: “Curatevi la cattiveria”.

Si scaglia contro i finti amici

Pamela prosegue e nel suo sfogo si scaglia contro quelli che ritiene finti amici, pur senza mai fare nomi: “Trovo vergognoso che tutti vogliano essere protagonisti della mia storia, parlando a vanvera e fingendosi amici”. L’unico a non essere comparso, fino a ora, è il futuro marito. Mark Caltagirone è intervenuto in collegamento telefonico a Live – Non è la D’Urso per confermare le nozze previste per l’8 maggio, raccontando di non poter mostrarsi a causa di un’esclusiva televisiva precedentemente firmata. Eppure, Verissimo lo ha già smentito.

Le nozze rimandate

Il 2 maggio Fanpage.it ha confermato che le nozze di Pamela sono state rimandate a “data da destinarsi”. La showgirl sarda e il sedicente futuro marito non convoleranno più a nozze l’8 maggio all’interno di una location blindata in Toscana. La Prati avrebbe fatto sapere ad alcuni dei suoi invitati di dover posticipare le nozze, pur senza indicare alcuna data certa per il grande evento. Intanto, Marco – o Mark – ha chiesto a Barbara D’Urso di poter intervenire nel corso di una delle prossime puntate dei suoi show, al fine di chiarire la vicenda dei premi in Albania che risulta non avere mai vinto. Resta da capire quale sia il periodo scelto per palesarsi.