Paolo Bonolis compie 58 anni. Il conduttore, protagonista assoluto della scena televisiva, da anni è un volto imprescindibile di Mediaset. La sua carriera non ha bisogno di descrizioni e definizioni, visti i successi che nemmeno più si contano (ultimo solo in linea temporale quello di "Ciao Darwin", un programma che esiste da più di vent'anni). Eppure, ad offrire una descrizione piuttosto esaustiva di un veterano della nostra Tv è stata Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis e parte fondamentale della vita di suo marito non solo per ragioni personali, ma anche professionali, essendo un anello fondamentale della costruzione dei suoi programmi. Bruganelli ha voluto fare gli auguri a suo marito via Instagram, con un post conciso, ma gravido di significato, che è una dichiarazione di amore e di stima:

Auguri grande uomo. Un volto in un mondo di maschere 🎭. Un uomo che non ha bisogno di gonfiare il petto e di alzare i toni per avere ragione. Il più bravo conduttore televisivo che conosca e un uomo che non ha avuto paura di perdere lo scettro di maschio alfa rendendo la propria donna indipendente economicamente e come persona. Un uomo che è padre di 5 figli per i quali rinuncia quotidianamente alla sua tanto agognata “ solitudine” AUGURI PAOLO

Quanto all'età di Paolo Bonolis, la precocità degli inizi di carriera fa sì che a 58 anni il conduttore possa ormai vantare una carriera quasi quarantennale. Per queste ragioni, nonostante un impatto ancora enorme sul pubblico e una invariata capacità di bucare lo schermo con la sua presenza televisiva ingombrante, il conduttore non ha fatto mistero di prendere in considerazione un addio alla Tv, che non immagina troppo lontano.

Lo aveva raccontato alcune settimane fa in una lunga intervista rilasciata a Fanpage.it, quando aveva detto chiaramente che avrebbe deciso di lasciare la Tv nel momento in cui avrebbe percepito di non poter essere più contemporaneo. "E non siamo così lontani", aveva specificato il presentatore romano. Al quale, e non solo perché oggi è il suo compleanno, auguriamo di continuare a fare da mattatore in Tv ancora per molto tempo.