Non è facile la convivenza in tempi di quarantena, come dimostra il caso di Patrizia e Giada De Blanck, protagoniste di un'intervista bizzarra e trash sul settimanale Nuovo. La celebre socialite e la figlia, rese note dalla partecipazione all'Isola dei Famosi, hanno spiegato come la tensione della pandemia le abbia portate alla lite, tanto che Patrizia ha cacciato Giada di casa.

La lite tra Patrizia e la figlia Giada

Credo che la quarantena imposta dal Coronavirus possa tirare fuori il peggio di noi", ha confidato Patrizia al settimanale ."Infatti, in un momento di ira, ho cacciato di casa mia figlia che mi coinvolge nelle sue paure, facendomi andare fuori di testa”. Giada, però, non demorde e non ha alcuna intenzione di lasciare l'abitazione che divide con la madre: “Non me ne vado perché non posso lasciare una madre incosciente come la mia in balia di se stessa. Il motivo delle liti sta nel nostro diverso modo di vivere la pandemia. Io sono terrorizzata e uso tutte le precauzioni possibili per proteggermi, mentre mia madre commette imprudenze". Patrizia, però, sembra davvero insofferente alle ansie della figlia:

Giada ha il Coronavirus nella testa: mi insegue dappertutto per disinfettare ogni angolo della casa e piange alla prospettiva che possiamo ammalarci. Controlla le mie scelte e mi assale con i suoi rimproveri. Forse esagero ma in quarantena è facile perdere il controllo. E una volta, mi dispiace ammetterlo, ero davvero esasperata e così l’ho colpita con il manico della scopa.

Chi sono Patrizia e Giada De Blanck

Le due contesse sono diventate famose grazie alle numerose ospitate televisive, ma pochi, forse, conoscono la storia personale della famiglia De Blanck. Patrizia, classe 1940, è la figlia di Lloyd Dario, discendente di una famiglia veneziana che possedeva il palazzo Ca' Dario, e dell'ambasciatore di Cuba Guillermo De Blanck y Menocal, cugino del presidente Mario García Menocal. Lei stessa ha però sostenuto che potrebbe essere figlia biologica del gerarca fascista Asvero Gravelli, a sua volta forse figlio naturale di Mussolini. Ha sposato nel 1960 il nobile inglese Anthony Leigh Milner ma l'ha lasciato pochi mesi dopo, dopo aver scoperto che lui l'aveva tradita con il suo migliore amico. Ha avuto una relazione con Farouk El Chourbagi, proprietario della società Tricotex che venne assassinato e sfigurato con l'acido nel 1964 (delitto definito " l'omicidio della dolce vita" per cui venne accusata la coppia Youssef e Claire Bebawi). Nel 1971 si è risposata con Giuseppe Drommi, console di Panama (morto nel 1999). Ha lavorato per la prima volta in televisione dal 1960, quando ha fatto la valletta per Il Musichiere. Il piccolo schermo l'ha riscoperta 40 anni dopo, grazie al rilancio di Piero Chiambretti. Ha partecipato ai reality Il ristorante e L'isola dei famosi 6. Oggi è spesso opinionista nei programmi di Barbara D'Urso. Giada è l'unica figlia avuta da Drommi, nata nel 1982: è arrivata seconda alla prima edizione dell'Isola dei Famosi e oggi organizza eventi per la società sportiva Giò Volley.