Chiara Ferragni con Vittoria e le luci viola in sala parto
in foto: Chiara Ferragni con Vittoria e le luci viola in sala parto

La prima foto di Vittoria Lucia Ferragni circolata su Instagram è quella che la ritrae in braccio a mamma Chiara e vicino il papà Fedez. La bimba è avvolta da una stupenda luce viola e ne ha una rosa ancora più piccola sulla sciarpa che le copre il collo, che potrebbero essere luci biodinamiche per la cromoterapia natale. La luce biodinamica rientra nelle migliorie innovative delle sale parto e servono per rendere gli ambienti più rilassanti, a pieno supporto delle emozioni della partoriente e di tutto lo staff che la assiste durante le varie fasi del parto.

Cosa sono le luci biodinamiche per la cromoterapia

Nelle specifiche di alcune aziende ospedaliere c'è una spiegazione più ampia, applicabile a vari tipi di ricovero, non solo per quello delle donne in procinto di partorire. In pratica, le luci biodinamiche sono un tipo di illuminazione che simula la luce naturale del sole, permettendo così di sincronizzare l’ambiente interno con l’orologio biologico di ogni individuo e influenzando positivamente il suo ritmo sonno-veglia, l’umore, pressione e frequenza cardiaca.

Il parto travagliato di Leone Lucia Ferragni

È probabile che la scelta di una particolare struttura ospedaliera, pubblica o privata che sia, al momento poco si sa, sia derivata dalla possibilità di usufruire di questo particolare trattamento cromoterapico, che ha consentito sia a Chiara che Fedez di poter allentare la tensione del secondo parto. D'altronde, la nascita del primogenito Leone Lucia Ferragni non fu delle più indolori e non avvenne nemmeno in Italia: la prima gravidanza, minata da iniziali problemi con la placenta, si concluse con non poche complicazioni nella notte tra il 19 e il 20 marzo 2018 al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles. Il parto di Leone, infatti, era stato addirittura programmato in anticipo di due settimane con un taglio cesareo, ma alla fine si rivelò essere naturale e con pochissime conseguenze.