La figlia di Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca si chiama Blu Jerusalema. L'imprenditore ha dato ieri la notizia su Instagram pubblicando la prima foto scattata insieme alla compagna e alla loro bambina. Gianluca Vacchi ha scritto sui social: “Lei è con noi. Sharon e io siamo felici di annunciare che questa mattina è nata nostra figlia, Blu Jerusalema Vacchi. Grazie a Dio è sana e la amiamo già più delle nostre vite”. Ma perché hanno scelto questo curioso nome: Blu Jerusalema? Vediamo cosa significa.

Il significato del nome Blu Jerusalema

Blu è un nome moderno di origine inglese. Si utilizza per entrambi i generi, ma la prevalenza è femminile. È un omaggio al colore della notte ed è di origini latine. Il segno corrispondente al nome è il segno dei Pesci e il numero fortunato è l'otto. La pietra simbolo di questo nome è la tanzanite e il metallo è il palladio. Jerusalema, sull'onda del grande successo omonimo di Master KG, è mutuato dalla città santa di Gerusalemme. Utilizzato anche al maschile, Jerusalem, il nome significa patrimonio di pace ed è di origini ebraiche. Il colore è il giallo e la pietra simbolo è l'arenaria. Il metallo è l'oro.

Il balletto prima della nascita

Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca si sono concessi un ultimo balletto prima di dare alla luce la piccola Blu Jerusalema. La conclusione del video è stata con sorpresa, perché dietro i due ballerini è spuntata l'ostetrica che ha lavorato al parto di Sharon Fonseca. Si attende di vedere per la prima volta il volto della loro bambina, per adesso hanno mostrato solo una manina che stringe il dito del neo papà. Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca sono al settimo cielo per essere diventati per la prima volta genitori e adesso per loro si apre un capitolo entusiasmante, da raccontare come sempre, attraverso i video sui social network.