5.806 CONDIVISIONI
12 Dicembre 2017
11:54

“Perché mi fanno questo?”, star commosse dalle lacrime di Keaton, vittima di bullismo

Justin Bieber, Snoop Dogg, Katy Perry, sono tantissime le star che si sono schierate al fianco di Keaton Jones, adolescente americano che in lacrime, davanti a una camera tenuta in madre da sua madre, si è chiesto per quale motivo i suoi amici lo prendano in giro per il suo aspetto. In queste ore è partita anche una campagna di crowdfunding per sostenere i suoi studi.
A cura di Par. And.
5.806 CONDIVISIONI

Da diverse ore un video sul tema del bullismo ha mobilitato l'opinione pubblica, spingendo anche i vip a scendere in campo. Si tratta della storia di Keaton, un ragazzino americano che in lacrime, guardano verso l'obiettivo puntato da sua madre, ha espresso tutta la sua frustrazione, rabbia, dispiacere, per gli atti di bullismo dei quali è vittima da tempo: "Mi prendono in giro per il mio naso, mi dicono che sono brutto, che non ho amici. Perché tutto questo?.

La solidarietà delle star

Il video, che ha raggiunto in poche ore diversi milioni di visualizzazioni sui social, è stato registrato in auto e sarebbe stato realizzato proprio dopo che la madre del ragazzo è andata a prelevarlo da scuola durante la pausa pranzo per evitare che Keaton fosse vittima dello scherno dei suoi compagni. La sua domanda, rivolta ai suoi compagni ma evidentemente da estendere a grande questione esistenziale (perché si compiono atti di bullismo?) è riuscita a mobilitare l'opinione pubblica tutta, stimolando anche i personaggi del mondo dello spettacolo, dalla musica al cinema, ad esprimere il proprio supporto al ragazzo, invitandolo a non mollare e pronunciando parole forti su uno dei temi rimasto un sostanziale tabù per molti anni, prima di essere messo al centro della discussione pubblica.

La campagna di crowdfounding per Keaton

Snopp Dogg, Katy Perry, Mark Ruffalo, Eva Longoria, Justin Bieber, sono tante le superstar che si sono schierate al fianco di Keaton in questa battaglia di civiltà. Allo stesso tempo l'hashtag #standwithkeaton è voluto servire a far sentire il ragazzo di Knoxville, nel Tennessee, meno solo. Nel frattempo è partita una campagna di crowdfunding aperto a sostegno della sua causa che ha superato i 29mila dollari: tutti soldi raccolti pensando agli studi che potranno assicurare un futuro a Keaton.

You got a friend in me Lil bro! Hit me on dm and we can chat!!! Love you buddy!!

A post shared by Justin Bieber (@justinbieber) on

I love this boy and I’ve never met him. YOU are an angel my friend, don’t ever let others define who you are. You are brave and beautiful just as you are. Bullies are insecure and ignorant. Words create emotional poison, don’t listen to them so that poison doesn’t ever get to your pure heart. I think you are a special human being that deserves nothing but happiness. And you will have it. Many blessings to you. And when you think you don’t have the strength, you should know I’m sending you all my energy to help you through. 🙏🏻 #Repost @brian_atwood ・・・ ❤️❤️❤️him. This Bullying Shit has got to stop!!! @thewaronbullying …Schools must have a #notolerance towards this!! This is heartbreaking and unfair. Bullies are such whimps . STOP #bullying @25park No one deserves to be bullied!!! Spread LOVE not HATE

A post shared by Eva Longoria Baston (@evalongoria) on

https://www.instagram.com/p/Bch4PMXlBAr/

5.806 CONDIVISIONI
16enne vittima di bullismo fa piangere la Maionchi: “Ma non ho capito che ca*** hai detto”
16enne vittima di bullismo fa piangere la Maionchi: “Ma non ho capito che ca*** hai detto”
Sergio Sylvestre in lacrime parla dell'abuso subito e ricorda il padre: "La sua morte mi ha distrutto"
Sergio Sylvestre in lacrime parla dell'abuso subito e ricorda il padre: "La sua morte mi ha distrutto"
Paola Cortellesi vittima di bullismo: "Mi davano spintoni e schiaffi, mi sentivo sbagliata"
Paola Cortellesi vittima di bullismo: "Mi davano spintoni e schiaffi, mi sentivo sbagliata"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni