Craig Warwick è stato in collegamento con Barbara D’Urso a Pomeriggio5 a pochi giorni dalle sue dimissioni. Lo scrittore ed ex concorrente dell’Isola dei famosi ha raccontato il calvario affrontato fino a qualche settimana fa quando è stato costretto a un ricovero d’urgenza per un problema la cui natura è stata definita solo in seguito. La conduttrice ha raccontato che Warwick sarebbe stato vittima di una rarissima forma di trombosi: “Pare che il tuo sia solo il secondo caso in Italia, il tuo intestino perdeva sangue da mesi e tu non te ne eri accorto”.

Il ricovero d’urgenza di Craig Warwick

In collegamento da casa sua, Warwick ha spiegato: “Il medico mi aveva detto che mi restavano 4 giorni di vita. Dei primi 3 giorni dopo il ricovero non ricordo nulla”. È stata un’amica ad aiutarlo a ricostruire quanto accaduto: “Abbiamo notato che era pallidissimo, non aveva forze. Abbiamo fatto le analisi del sangue e mezz’ora la dopo la dottoressa ci ha detto di andare in ospedale per una trasfusione di sangue, era  rischio infarto. Abbiamo chiamato un’ambulanza e lo abbiamo fatto ricoverare”.

Craig Warwick dovrà continuare i controlli

Dimesso da qualche giorno, Craig non ha risolto completamente il problema che lo ha costretto al ricovero. Lo aveva già scritto sui social quando aveva spiegato gli effetti della trombosi subita, e oggi ha ribadito che dovrà essere monitorato nel corso dei prossimi mesi: “Il mio problema non è risolto. Devo restare sotto controllo per qualche mese”. Rispetto agli angeli che lo hanno reso famoso – Craig sostiene di essere un sensitivo – ha detto: “In questa occasione i miei angeli sono stati i miei amici reali e quelli virtuali conosciuti sui social”. Pericolo scampato per l’uomo che potrà gradualmente tornare alla vita di sempre.