Pia Fico compie 3 mesi e posa con mamma Raffaella (FOTO)

Bellissima proprio come la mamma Raffaella Fico, la piccola Pia ha festeggiato i suoi primi tre mesi di vita con un servizio a lei completamente dedicato dal settimanale Gente. Raffaella, che solo ieri sera ha svelato a Le Iene la sua verità su Mario Balotelli, ha intenzione di fare in modo che i riflettori rimangano puntati sul caso suo e della sua bambina, anche al fine di ottenere una reazione da parte del suo ex compagno, nella speranza che ciò lo induca almeno a conoscere la sua bambina. E' per questo motivo che, spinta dalla determinazione che da sempre la contraddistingue, la showgirl è tornata a posare insieme a sua figlia in una serie di foto che mostrano Pia in tutta la sua bellezza. Perchè la piccolina, proprio come sua madre, è davvero splendida. La Fico ha perso la testa per sua figlia, che ritiene a ragione una bambina bellissima e che è diventata la sua prima ragione di vita:

Guardatela? Non è bellissima? A volte mi alzo la mattina e sono triste, ma mi basta prenderla in braccio, accarezzarla, per sentirmi bene. Le ho dato la vita e lei ha reso migliore la mia. Ma è inutile negarlo: non è stato e non sarà semplice. Ho tante responsabilità. Finora ho dovuto essere madre e padre per questa bimba. Quando ci penso le stringo le manine. Lei sorride, io mi sento più forte. Io e Mario progettavamo da mesi di avere un figlio, Lui me l'ha chiesto e l'abbiamo cercato. Insistentemente. Volevamo anche sposarci. Mario mi ha regalato un anello, io ho tatuato sull'anulare destro le sue iniziali, lui ha una R, un cuore e una F sul braccio destro. All'epoca giocava nel Manchester. Per stare con lui ho trascurato il mio lavoro. Ci credevamo. O meglio, io ci credevo davvero. Pia è la forma… evoluta del padre. E di noi due insieme. La guardo e ricordo quello che è stato tra me e Mario, una storia importantissima. Ma penso anche a quanto di bello si stia perdendo lui, non avendola ancora vista e presa tra le braccia. Non me ne capacito. Vorrei che incontrasse Pia. Le volesse bene. E trovasse il modo di avere un rapporto civile con me, per nostra figlia. Sarei tranquilla così. Ho perso mio padre un anno e mezzo fa, so cosa significa sentirlo accanto e che vuoto si provi a non averlo più. Un padre è un punto di riferimento, non voglio pensare che la mia bambina ne venga privata.

E' un amore viscerale quello che le lega, lo stesso sentimento che unisce tutte le madri ai loro figli. E che Raffaella spera possa coinvolgere presto anche Mario.

[View the story "Pia Fico compie 3 mesi" on Storify]