416 CONDIVISIONI
12 Aprile 2021
08:19

“Prenditi cura della regina”, il discorso di Filippo al principe Carlo prima di morire

Stando a quanto riferito al Sunday Times, il principe Filippo, dopo aver espresso il desiderio di trascorrere i suoi ultimi giorni al castello di Windsor per morire nel proprio letto, avrebbe chiesto di poter parlare con suo figlio in un discorso che, dalle ricostruzioni, appare come un vero e proprio passaggio di testimone in cui si raccomandava con lui di prendersi cura di sua moglie e della famiglia negli anni a venire.
A cura di Andrea Parrella
416 CONDIVISIONI

Il lutto della Gran Bretagna per la morte del principe Filippo durerà fino al giorno dei funerali. La perdita del duca di Edimburgo è di quelle che lasceranno il segno sulla stabilità della famiglia reale britannica, trattandosi di un personaggio molto influente sulle sorti dei reali, anche se dalle retrovie. Qualcosa di cui Filippo era evidentemente consapevole, se si considerano le parole che il principe avrebbe rivolto al figlio Carlo poco prima di morire, riferite  dall’esperto reale Robert Jobson al Mail on Sunday.

Il principe Filippo, dopo aver espresso il desiderio di trascorrere i suoi ultimi giorni al castello di Windsor per morire nel proprio letto, avrebbe chiesto di poter parlare con suo figlio in un discorso che, dalle ricostruzioni, appare come un vero e proprio passaggio di testimone, con dei compiti precisi: prendersi cura della madre, la regina Elisabetta, e della famiglia negli anni a venire.

L'addio commosso del principe Carlo

Dopo quel dialogo al capezzale di Filippo, Carlo era stato fotografato con le lacrime agli occhi, immagine che aveva in qualche modo allarmato i presenti, nella convinzione che fosse un segnale delle cattive condizioni di salute del principe. La commozione dell’erede al trono, al contrario, sarebbe ascrivibili proprio ai contenuti della conversazione con suo padre.

Un’investitura importante, simbolo del tenore dei rapporti tra padre e figlio, tesi e burrascosi negli anni della formazione di Carlo, ma che in realtà si erano molto ammorbiditi nel tempo della maturità di quest’ultimo, facendo emergere tra Carlo e Filippo una sintonia di vedute su molti temi.

Il mio caro papà, così Carlo ha definito Filippo nel suo breve, ma sentito discorso di addio al padre subito dopo la sua morte, descrivendolo come un uomo che ha servito la regina, la famiglia e il Paese per oltre 70 anni, dicendosi in qualche maniera grato e riconoscente per il dispiacere mostrato a livello globale per la scomparsa di Filippo, segno di affetto e stima per la sua persona.

"Per 70 anni ha servito con devozione la regina, la famiglia e il Paese. Ci mancherà enormemente. È stato una figura apprezzata a e ammirata e posso immaginare i tanti che condividono il nostro dolore per questa perdita. Il mio caro papà era una persona speciale"

I funerali del principe Filippo il 17 aprile

I funerali del principe Filippo si terranno il prossimo 17 aprile a Londra, nella Cappella di San Giorgio nel Castello di Windsor. Si tratterà di esequie in forma privata, con un massimo di 30 persone presenti a causa delle restrizioni anti Covid. I funerali verranno però mostrati in diretta televisiva dalla BBC. Ci sarà anche il nipote di Filippo, Harry, la cui presenza era stata messa in discussione in virtù della “scissione” dalla famiglia reale britannica. Con lui non ci sarà la moglie Meghan Markle, alla quale i medici hanno sconsigliato di viaggiare visto il suo stato di gravidanza avanzata.

416 CONDIVISIONI
Carlo e Camilla commossi dagli omaggi dei sudditi al principe Filippo
Carlo e Camilla commossi dagli omaggi dei sudditi al principe Filippo
La nuova spilla della Regina Elisabetta è una dedica d'amore al principe Filippo
La nuova spilla della Regina Elisabetta è una dedica d'amore al principe Filippo
Morte principe Filippo, Carlo commosso davanti all'omaggio dei sudditi
Morte principe Filippo, Carlo commosso davanti all'omaggio dei sudditi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni