788 CONDIVISIONI

Pupo: “Sto con due donne contemporaneamente, ma non concepisco la poligamia”

Pupo torna a parlare della sua curiosa vita matrimoniale a tre: da anni ha una moglie, Anna, e una compagna, Patricia, ognuna consapevole della presenza dell’altra. Eppure, il cantante si dice contrario alla poligamia (“Sottomette le donne”) e aggiunge: “Se una di loro avesse un altro uomo oltre a me, la lascerei”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valeria Morini
788 CONDIVISIONI
Immagine

Pupo parla ancora una volta della sua vita sentimentale decisamente sui generis: lo fa in un'intervista rilasciata a Oggi, intitolata "Ho due donne ma sono contro la poligamia". Come ben sanno i fan più affezionati del cantante, da anni Pupo divide infatti la sua esistenza con due compagne. Da una parte c'è la moglie Anna, con cui è sposato dal luglio del 1974; dall'altra c'è Patricia Abati, con la quale c'è "un amore diverso" che dura dal 1989. Eppure, Enzo Ghinazzi si dice contro l'opzione di una poligamia legalizzata:

Non concepisco la poligamia perché prevede la sottomissione delle donne e io in vita mia non ho mai sottomesso nessuno (né mi sono lasciato mai sottomettere). Ho un'idea di libertà altissima, per me è fondamentale che ciascuno possa fare quello che vuole, ma senza disparità di ruoli.

"Se Patricia o Anna avessero un altro me ne andrei"

Insomma, no al modello "harem", sì alle coppie aperte. L'inconsueta relazione a tre del cantante è pienamente accettata dalle due compagne, come lui stesso raccontava pochi mesi fa: "Dire la verità a entrambe mi ha aiutato a trovare un equilibrio e a vivere al meglio delle mie possibilità il rapporto con queste due meravigliose donne". Eppure, Pupo ammette: "sono un uomo limitato", spiegando:

Se Patricia o Anna avessero un altro uomo me ne andrei. Io sono molto maschio! Mi assumo tutte le responsabilità, sono affidabile come pochi altri perché ho un enorme complesso di superiorità, che mi ha salvato nella vita da umiliazioni umane e professionali. Sono un presuntuosetto, conscio di aver limiti incredibili. Come quello di non concepire la presenza di altri uomini, oltre me, nella coppia.

788 CONDIVISIONI
Alfonso Signorini: "Pupo non dovrebbe sputare nel piatto dove ha abbondantemente mangiato"
Alfonso Signorini: "Pupo non dovrebbe sputare nel piatto dove ha abbondantemente mangiato"
Pupo contro Trenitalia: "Sfiorata un'altra tragedia ferroviaria, si apra un'inchiesta"
Pupo contro Trenitalia: "Sfiorata un'altra tragedia ferroviaria, si apra un'inchiesta"
Concerto con rissa per Pupo: il cantante costretto a placare gli animi dei fan ucraini
Concerto con rissa per Pupo: il cantante costretto a placare gli animi dei fan ucraini
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni