Diletta Leotta non è solita condividere con il pubblico i dettagli della sua vita privata. Schiva e riservata, non ha mai parlato volentieri della relazione con Matteo Mammì, l’uomo che dal 2013 riveste una posizione manageriale in Sky. Con garbo, tuttavia, la giornalista sportiva replica a quanti negli anni l’hanno accusata di avere intrattenuto un ruolo nella celebre emittente proprio in virtù del suo legame con il compagno. “Sono entrata a Sky che ancora non lo conoscevo e ne sono uscita quando mi ero già fidanzata. Sky è un’azienda nota per la serietà e per la qualità dei programmi. Certe dinamiche non penso che sarebbero mai possibili” ha chiarito la giornalista a Nuovo Tv, che le ha rivolto l’annosa domanda spesso circolata in rete. Diletta lavora a Sky fin dal 2012. L’amore con Mammì è nato solo molti anni dopo.

Il lungo legame con Matteo Mammì

Della loro storia d’amore si sa pochissimo. Entrambi riservati, custodiscono gelosamente il loro privato senza esibirlo agli eventi mondani, in tv o sui social. La prima apparizione pubblica in coppia risale all’aprile del 2018, quando Diletta pubblicò sul suo profilo Instagram la loro prima foto insieme. L’amore vero e proprio sarebbe nato nel 2016. Un colpo di fulmine scattato sul lavoro, dicono i bene informati, un’indiscrezione che i diretti interessati non hanno mai chiarito. Quando a Diletta si chiede cosa ami di più del suo compagno, la giornalista non ha dubbi: “Cosa mi ha colpito di più di Matteo? Sicuramente i suoi occhi, azzurri e intelligenti”.

Il sogno di una famiglia numerosa

Nuova conduttrice di Miss Italia 2018 al fianco di Francesco Facchinetti, Diletta non nega che le piacerebbe dare una svolta alla sua vita privata, magari cominciando a pensare a quella famiglia numerosa che sogna da tempo: “Vengo da una famiglia numerosa e mi piacerebbe averne una tutta mia. Ma non c’è fretta, verrà da sé”. Non c’è fretta: questo è il suo momento d’oro e la Leotta intende giocarsi tutte le sue carte.