25 Settembre 2012
14:11

Raffaella Fico intervistata dalla Ventura su Balotelli: “Non può trattarmi da animale”

Raffaella Fico coglie l’ennesima occasione per parlare della sua storia travagliata con Mario Balotelli. In un’intervista esclusiva a Simona Ventura ripercorre tutta la vicenda della rottura con il calciatore e della sua gravidanza.
A cura di Laura Balbi
Raffaella Fico coglie l'ennesima occasione per parlare della sua storia travagliata con Mario Balotelli. In un'intervista esclusiva a Simona Ventura ripercorre tutta la vicenda della rottura con il calciatore e della sua gravidanza.

Non le è bastato sfilare con il pancione, Raffaella Fico è ritornata in prima linea nell'eterna querelle con Mario Balotelli, questa volta non affidandosi alle pagine di Chi come aveva fatto in occasione dell'annuncio della gravidanza, ma in un'intervista che sa di una chiacchierata tra amiche con Simona Ventura. Raffaella si mette comoda e racconta tutti i passi salienti della rottura con il fuoriclasse della nazionale, fino all'inspiegabile abbandono quando ha saputo della paternità imminente:

Mi hanno dato molto addosso. E' la conseguenza dei commenti cattivi del mio ex compagno, che ha creato una grossa polemica sulla mia gravidanza, che appartiene anche a lui perché la creatura che porto in grembo è anche sua.

La Fico ripercorre la sua storia con Mario, fin dagli inizi quando si è innamorata di un ragazzo dolcissimo, diverso da come appariva:

Con me era totalmente diverso da come lo descrivono tutti. O magari era bravo a fingere, non lo voglio dire, o magari era realmente innamorato. L'amore può anche finire. Io ero innamorata veramente; non ero gelosa non gli stavo attaccata addosso come una zecca. Io all'inizio ero proprio serena, non ne ero neanche follemente innamorata, l'innamoramento è venuto dopo pian piano. Eravamo anche giunti al momento del matrimonio, però alcune persone che gli sono intorno magari consigliano e dicono: "tu sei Mario anche perché fai le stupidaggini, adesso non ti devi impegnare, non ti devi creare una famiglia."

fico ventura

Raffaella non fa nessun nome ma sembra chiaro si riferisca ad alcune persone dell'entourage di Balotelli, già in passato aveva detto la sua sul procuratore Mino Raiola. La Fico racconta il momento della rottura con Mario, drammatica e inspiegabile con tanto di volanti della polizia:

Il 29 aprile io vado a Manchester e lui mi dice "Tu che ci fai qua" e mi sbatte la porta in faccia. Lui è salito in casa e sono arrivate due volanti della polizia più altre persone del club. Neanche gli animali si trattano così. Dopo 15-20 giorni lui è venuto sotto casa mia a Milano e tirava i sassi alla finestra. Io e mio fratello abbiamo chiamato la sicurezza perché temevamo fossero i ladri. Altri del palazzo hanno chiamato la polizia. Era Mario che mi chiamava, ma dopo mezz'ora che tirava i sassi alla finestra. Ha il mio numero di cellulare se mi devi dire qualcosa mi chiami, non può trattarmi da animale.

Dopo aver riferito della scabrosa vicenda Raffaella spiega che la gravidanza è stata cercata da lei e dal suo ex allo stesso modo. Alla vigilia della partita degli Europei in cui Balotelli segnò la sua indimenticabile tripletta, Raffaella lo chiama per comunicargli il lieto evento, appresa la notizia Mario ha reagito con gioia:

Io e lui lo abbiamo cercato un figlio, lui me lo chiese. Io l'avevo scoperto a metà maggio, l'ho chiamato durante gli Europei e mi dice: "Sono contentissimo, io fin'ora sono uscito con queste persone ma sono tutte escort." Prima dell’ultima partita agli Europei mi disse che dopo essere andato da Napolitano con la squadra sarebbe venuto con me a Napoli per fare l’ecografia insieme. E mi disse: “Se è maschio il nome lo do io il nome, altrimenti lo dai tu”. Poi esce l’intervista a Chi, lui sapeva che avrei fatto l’intervista, sapeva tutto. Questo mi fa rabbia. Poi mio fratello ha ricevuto delle chiamate da parte di persone che gli dicevano : "E' una cosa si poteva fare in silenzio. Mario non se la sente di diventare padre". Ma non so chi siano queste persone, mio fratello non mi ha caricato anche di questo stress. Quindi a Napoli non è mai arrivato. Poi mi chiamava di notte col privato. Io gli dicevo che non era un orario adatto per chiamare, che se voleva potevamo sentirci domani.

bacio fico ventura

Da quel momento in poi è storia nota. Balotelli ha chiesto il test del Dna per verificare se il figlio sia realmente suo; dopo le telefonate notturne Raffaella non ha più avuto sue notizie. La Fico racconta anche di essere andata contro i consigli della sua famiglia, quando le dicevano di lasciar perdere il calciatore:

Io sono andata contro la mia famiglia, loro non volevano erano contrari fin dall'inizio. Mia mamma disse: "Secondo me non è il ragazzo adatto a te." Ma poi lo ha accolto a casa e lo ha trattato come un figlio.

Raffaella adesso guarda al suo presente ed al futuro, suo e di suo figlio:

Spero che sia sano, e se fosse una femminuccia sarei più contenta. Se mi chiederà chi è suo padre gli dirò la verità, è giusto che la sappia.  Se Mario vuole venire la porta per vedere la creatura che porto in grembo è sempre aperta. Con me non c’è nessuna possibilità dopo quello che ha dichiarato: le bugie, le menzogne, le cose che ha fatto, il fatto di non venire e non interessarsi. Io non lo supero, non lo perdono. Io sono molto decisa. Lui non è l'uomo della mia vita.

Con quest'ultima dichiarazione Raffaella Fico chiarisce per sempre la sua posizione nei confronti dell'ex. Dopo aver raccontato tutti i minimi particolari sembra chiaro che Mario tornerà difficilmente sui suoi passi, mentre rimane la vaga possibilità che si prenda cura di suo figlio.

Clamoroso: Balotelli torna con Raffaella Fico
Clamoroso: Balotelli torna con Raffaella Fico
La figlia di Raffaella Fico e Balotelli è bianca
La figlia di Raffaella Fico e Balotelli è bianca
Raffaella Fico è sparita, che c'entri Balotelli?
Raffaella Fico è sparita, che c'entri Balotelli?
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni