In un caldo pomeriggio di luglio, su una spiaggia di Ostia, giornalista di Sky Tg24, Nicola Veschi, intervista due simpatiche ragazze su come combattono la calura estiva.

Il video non passa subito attraverso la televisione ma in poche ore, complici anche il Trio Medusa su radio Deejay, il filmato diventa il tormentone dell'estate.

Online, in un attimo, è sparito tutto l'interesse per i vip a Formentera, per i matrimoni della nuova stagione o i nuovi ragazzi che saliranno sul trono di Uomini e donne. Tutti vogliono riascoltare il video delle ragazze ad Ostia.

Su YouTube è un successo, con oltre un milione di visualizzazioni, un fenomeno che ha coinvolto l'intero pianeta, poiché è tra i filmati più visti della settimana in tutto il mondo virtuale.

Ma cosa hanno queste ragazze di speciale? Certo non interessano per la loro vita privata, visto che non hanno nessun flirt con calciatori famosi, tipo Cristiano Ronaldo, ma coinvolgono per la loro genuinità e per il loro modo di risolvere la calura estiva con delle perle di saggezza che resteranno nella storia di internet.

Loro per rinfrescarsi dal caldo, perché ‘stamo a fa a colla‘, si devono fare una ‘doccetta‘ altrimenti il sole picchia ‘su a capoccia‘ e per dissetarsi hanno il loro metodo: ‘na bira er calippo‘, perché in fondo ‘ar mare uno se deve divertì, se deve‘.

52 secondi che hanno fatto impazzire gli italiani e che sono diventati il tanto atteso tormentone dell'estate 2010. L'unico poco contento di questa popolarità è il sindaco di Ostia, Giacomo Vizzani, che ha dichiarato

Il litorale non si riconosce solo con le giovani coatte del video, le nostre sono spiagge aperte a tutti ma basta con questa immagine burina di Ostia”.

Tutti però sono alla ricerca di intervistare di nuovo le ragazze, che sicuramente possono prenotarsi per la casa del Grande Fratello.

Ilaria Aurino