8 Settembre 2013
14:24

Raoul Bova, il portavoce: “Ha avuto la febbre alta, nessun intervento chirurgico”

Raoul Bova, precisa il suo portavoce, ha avuto soltanto la febbre alta e per prudenza è stato sottoposto ad un breve ricovero. L’intervento di appendicectomia, invece, risale a due mesi fa e non c’è alcuna relazione con il malore attuale.
A cura di Fabio Giuffrida

Il portavoce di Raoul Bova, Marcello Rascelli, ha comunicato che il noto attore italiano "la scorsa settimana ha avuto la febbre alta per alcuni giorni nel corso delle riprese del film ‘Indovina chi viene a Natale? di Fausto Brizzi'" con Diego Abatantuono, Claudia Gerini, Claudio Bisio e Cristiana Capotondi. Quindi "per prudenza, essendo stato sottoposto circa due mesi prima ad un intervento di appendicectomia, si è ritenuto opportuno ricorrere ad accertamenti con un breve ricovero che però hanno dato esito negativo". Di fatto "la sintomatologia è regredita completamente dopo la terapia antibiotica, Raoul Bova non è stato sottoposto ad alcun intervento chirurgico e non sussiste alcuna relazione tra il malore attuale con il precedente intervento che è stato eseguito correttamente". Sulla vicenda era intervenuto anche Rosario Fiorello.

Raoul Bova dal cuore d'oro, in beneficenza gli abiti di
Raoul Bova dal cuore d'oro, in beneficenza gli abiti di "Ultimo"
Ultimo 5 - Trailer con Raoul Bova
Ultimo 5 - Trailer con Raoul Bova
21.111 di FabioGiuffrida
Raoul Bova torna nella casa della moglie con bagagli e pasticcini
Raoul Bova torna nella casa della moglie con bagagli e pasticcini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni