Ida Platano e Riccardo Guarnieri sono in crisi per l'ennesima volta. Lo ha svelato la dama del Trono Over di Uomini e Donne, in un'intervista rilasciata al magazine della trasmissione. Ida ha parlato di incomprensioni e dei suoi tentativi di rimettere le cose a posto, risultati puntualmente vani. A differenza della Platano, Riccardo Guarnieri si è rifiutato di dare la sua versione dei fatti.

Il no comment di Riccardo Guarnieri

Interpellato da Uomini e Donne Magazine, Riccardo Guarnieri si è rifiutato di rilasciare un'intervista e raccontare la sua verità sulla crisi con Ida Platano. Il cavaliere del Trono Over si sarebbe limitato a replicare: "Non ho voluto e non voglio rilasciare interviste sulla mia storia con Ida, né prima né dopo le sue dichiarazioni. Ora vorrei solo silenzio e pace, e stare con la mia famiglia". Insomma al momento, Guarnieri non se la sente di parlare di quanto successo. Lo farà a settembre nello studio del programma di Maria De Filippi?

La versione di Ida Platano

Ida Platano ha spiegato di non vedere Riccardo Guarnieri da due mesi. Stanca delle liti e dei chiarimenti per telefono, ha provato a proporgli di raggiungerlo ma l'uomo le avrebbe detto di no, né sarebbe andato da lei per parlare di persona:

"A oggi Riccardo e io non ci siamo ancora detti ufficialmente ‘basta', ma sono due mesi che non ci vediamo e ho capito che probabilmente lui non è in grado di darmi quello di cui ho bisogno. […] Sembrava come se Riccardo non fosse mai contento di nulla, come una di quelle persone cui neanche se regali il mondo su un palmo di mano è soddisfatto. Io gli ho dato tutto e anche stavolta mi ritrovo con  le mani vuote. Non posso continuare così: ho bisogno di essere felice e merito di essere felice. Con questo non sto dicendo che Riccardo sia sbagliato ma a questo punto penso che forse parliamo una lingua diversa. Forse semplicemente non può darmi quello che voglio. […] Ci abbiamo provato due volte a stare insieme ma nella vita c'è anche bisogno di equilibrio e questa storia non ne ha e forse per me stessa è giusto lasciarla andare".