151 CONDIVISIONI
31 Gennaio 2015
21:49

Ricoverata figlia di Whitney Houston, trovata svenuta nella vasca da bagno

L’unica figlia di Whitney Houston, Bobby Kristina (di soli 21 anni), è stata trovata senza sensi nella vasca da bagno della sua abitazione a causa di una probabile overdose di farmaci. Inevitabile il parallelo con la madre, morta nello stesso modo nel febbraio del 2012.
A cura di Eleonora D'Amore
151 CONDIVISIONI

La figlia di Whitney Houston è stata ricoverata in ospedale in Georgia stamattina alle 10:25. Bobby Kristina è stata trovata senza sensi nella vasca da bagno dal marito, Nick Gordon, che successivamente ha avvisato il padre. Stando a quanto riportato dal sito Tmz, il marito avrebbe subito chiamato il numero delle emergenze, il 911, dopo averle praticato la respirazione bocca a bocca alla giovane. La ragazza era rinvenuta in un primo momento, ma poco dopo è svenuta di nuovo. Bobbi Kristina ha solo 21 anni ed è l’unica figlia di Whitney Houston e di Bobby Brown. Le condizioni al momento sembrano essere stabili.

Nel febbraio del 2012 ha perso la madre a causa di una dose eccessiva di farmaci (un mix letale di alcol e antidepressivi), dopo averla trovata priva di vita proprio in una vasca da bagno. La somiglianza della dinamica dei fatti, entrambe stordite dai farmaci ed entrambe svenute in una vasca da bagno, non è potuta che essere lampante e ha allarmato i media di mezzo mondo rispetto al presente ancora oscuro della piccola Houston, estremamente legata alla mamma e forse ancora dilaniata dal dolore. Il gesto, ancora poco attribuile all'aggettivo disperato, è avvenuto a solo una settimana di distanza dal terzo anniversario della morte della nota cantante.

Il Roswell Police Department ha dichiarato: "Suo marito e un amico l'hanno trovata svenuta nella vasca da bagno. Sempre il marito le ha praticato la respirazione bocca a bocca nel tentativo di farla rinvenire, mentre l'amico ha allertato i soccorsi sanitari al 911". Non è la prima volta che Bobby Kristina è al centro di episodi del genere: infatti solo due giorni dopo il primo anniversario della morte si seppe di un ricovero improvviso per un mix di alcol e farmaci (nello specifico sedativi) e nel marzo del 2011 dovette intervenire lei stessa a mezzo stampa per smentire le insistenti voci che la descrivevano come un'abituale consumatrice di cocaina.

Scusatemi, vorrei specificare che non sono mai stata in rehab. Sono sana e non dipendo da niente se non dalla vita.

151 CONDIVISIONI
"Bobbi Kristina assumeva grandi dosi di Xanax come Whitney Houston"
"Bobbi Kristina assumeva grandi dosi di Xanax come Whitney Houston"
Bobbi Kristina morirà l’11 febbraio, lo stesso giorno di Whitney Houston
Bobbi Kristina morirà l’11 febbraio, lo stesso giorno di Whitney Houston
Whitney Houston canta con la figlia "My Love Is Your Love"
Whitney Houston canta con la figlia "My Love Is Your Love"
131.943 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni