La puntata di Uomini e Donne di giovedì 3 ottobre 2019 è stata condita dalla rissa verbale tra Damiano Er Faina e Tina Cipollari. Lei lo attacca perché quattro anni fa fece uno dei suoi video contro di lei, attaccando anche suo figlio che all'epoca aveva 12 anni. Er Faina contrattacca: "Io non le chiedo scusa se non mi chiede scusa". Tina Cipollari trasale: "Pagliaccio, te la faccio pagare, sei un leone da tastiera". 

Cosa è successo tra Tina Cipollari e Damiano Er Faina

Damiano Er Faina viene attaccato in puntata da Tina Cipollari, che lo ritiene "bravo solo a fare il pagliaccio nelle stanze di casa sua". Il motivo della lite è per un video fatto quattro anni prima:

Lui è bravo solo a fare il pagliaccio nelle stanze di casa sua, ha fatto tanto il leone da tastiera a criticare, lui è un grande pagliaccio. Quel video che hai fatto su di me, quel video fatto insultando anche un figlio minorenne. […] Lui mi insultava perché qui c'era Gianmarco Valenza, amico suo, e io criticavo Valenza. Fai schifo.

La replica di Er Faina

Er Faina contesta i modi e i tempi delle parole di Tina Cipollari. In particolare, le contesta il tempismo di tirare fuori una polemica solo ora che è diventato un personaggio con una ribalta nazionalpopolare più ampia.

Sono trent'anni che stai qua dentro a insultare tutti e punti il dito su di me? Io me la sono presa con lei perché aveva detto certe parole nei confronti di Gianmarco Valenza, criticai i toni che lei ha avuto. Magari ho sbagliato all'epoca i toni anche io, ma in questo istante sta sbagliando lei. Poi se la prende con me solo adesso che sto a Temptation Island e che sto a Uomini e Donne, perché non mi ha parlato quattro anni fa?

L'intervento di Maria De Filippi e Alessia Marcuzzi

Solo con l'intervento di Maria De Filippi e di Alessia Marcuzzi, ospite della trasmissione dedicata a "Temptation Island Vip", le cose si rasserenano un po', fino al solito colpo di scena a comando: l'abbandono dello studio da parte di Tina Cipollari