24 Aprile 2013
15:39

Rocco Siffredi: “La mia famiglia mi ha cambiato la vita”

La vita familiare di un attore hard avrebbe bisogno di un reality per raccontarla. Rocco Siffredi ha trovato la serenità con una moglie comprensiva come Ròzsa e con i suoi due figli, Lorenzo e Leonardo. Mi hanno detto: “L’importante è che quando torni a casa, tu sia sereno”.
La vita familiare di un attore hard avrebbe bisogno di un reality per raccontarla. Rocco Siffredi ha trovato la serenità con una moglie comprensiva come Ròzsa e con i suoi due figli, Lorenzo e Leonardo. Mi hanno detto: "L'importante è che quando torni a casa, tu sia sereno".

Rocco Siffredi apre le porte della sua casa al settimanale di Alfonso Signorini, Chi. L'attore 48enne, il cui vero nome è Rocco Tano, vive a Budapest con sua moglie, Ròzsa Tassi, 40 anni, ed i suoi due figli, Lorenzo, 17, e Leonardo, 13. Quando varca la soglia di casa, Rocco non è più il migliore attore hard italiano, ma un tranquillo e sereno padre di famiglia. Come racconta per Chi, attraverso sua moglie e i suoi figli, lui riesce a scoprire l'uomo che c'è in lui, non il pornoattore. Il matrimonio lo ha aiutato a superare le sue difficoltà:

E' attraverso mia moglie che ho conosciuto ‘l'uomo Rocco', mentre prima c'era solo un ragazzo che aveva come sogno, quello di fare sesso con quante più donne possibili. Con il tempo, è stato grazie a lei se la mia vita è cambiata. La sera, quando torni a casa, sei solo e quelle migliaia di donne che hai avuto intorno, scompaiono. Ròzsa jha riempito quel vuoto, e questo, mi ha sempre reso uomo. E' stata sempre lei a gestire il nostro fragile equilibrio.

Rocco e Ròzsa, sposi dal 1993, si sono conosciuti proprio su un set hard, lei faceva l'attrice ed aveva una scena con lui. Fu il suo ultimo film hard, decise di fidanzarsi e pochi anni più tardi lo sposò. Nacquero così i due figli e, quando cominciarono a crescere, Rocco decise di smettere, perché aveva paura di quello che avrebbero potuto pensare di lui.

Stavo impazzendo, ma Ròzsa mi ha capito. Mi disse: ‘Rocco, noi viviamo tranquillissimi nel momento in cui sappiamo che tu torni a casa e sei sereno'. Ha sciolto tutti i miei nodi mentali. Ho capito che, se bisogno essere sempre se stessi, a maggior ragione bisogna esserlo con le persone a cui si vuole bene. I miei figli non hanno problemi.

"I figli? Adesso mi aiutano". Dalla paura di parlare del proprio lavoro ad un coinvolgimento indiretto nelle proprie attività, Rocco spiega che il più grande, Lorenzo, gli fornisce preziosi consigli su come evitare la pirateria online. Invece il piccolino riesce a dare dei pareri sulle ragazze

Il piccolino è un po' artista, quando magari vede uscire delle ragazze, mi dice: ‘Io queste che scegliete voi, non le prenderei mica'.

Rocco Siffredi testimonial per la Festa della Mamma
Rocco Siffredi testimonial per la Festa della Mamma
Rocco Siffredi recita
Rocco Siffredi recita "Questo Amore" di Jacques Prevert
28.546 di Spettacolo Fanpage
Anticipazioni Ci pensa Rocco.. Siffredi:
Anticipazioni Ci pensa Rocco.. Siffredi: "La gente mi vede come un prete"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni