Rocio Munoz Morales si prepara a tornare in tv. Da giovedì 12 settembre, infatti, andrà in onda su Rai1 ‘Un passo dal cielo 5‘, fiction che la vede protagonista insieme a Daniele Liotti. Anche  la vita sentimentale procede a gonfie vele. L'attrice ne ha parlato sulle pagine del settimanale ‘Chi': "Raoul Bova? Ci siamo scritti delle lettere d'amore e ancora ce ne scriviamo, le conservo tutte; ci dedichiamo canzoni la mattina prima di andare a lavorare per tenerci presenti".

Nel suo passato un momento difficile

Rocio Munoz Morales è tornata con la mente a un momento difficile vissuto diversi anni fa, prima di conoscere il suo attuale compagno. L'attrice si è ritrovata a essere assalita da dubbi e paure. Era intrappolata in una relazione che non la rendeva felice:

"Non ero depressa, ma ho avuto una fase di disagio, di dubbi esistenziali, di paure. Ero giovane e mi rendevo conto di aver preso una strada sbagliata con la persona sbagliata e non sapevo come uscirne. Ma credo che possa capitare a tutti, non esiste una vita dove tutto è rosa e ci sono solo conferme e sorrisi, la vita è meravigliosa, ma è piena di contrasti. Tutti hanno momenti di malinconia e di tristezza e noi attori, che lavoriamo con i sentimenti, forse siamo più esposti, siamo una specie vulnerabile".

Il matrimonio con Raoul Bova

Rocio Munoz Morales ha dichiarato che non le dispiacerebbe convolare a nozze con Raoul Bova. Tuttavia, come tradizione vuole, aspetta che sia il suo compagno a farle la fatidica proposta: "Sono devota della Madonna e qualche tempo fa ho trovato una chiesa vicino a casa dedicata a lei, così ho portato Raoul. Ci hanno visti entrare e hanno detto: ‘Hanno trovato la chiesa per il matrimonio'. In realtà mi piacerebbe sposarmi, non ho urgenza perché siamo già una famiglia, però un domani sarebbe un bel passaggio. Poi me lo deve chiedere lui, io sono una donna tradizionale e aspetto una richiesta, non dovete fare pressione su di me".