25 Maggio 2015
10:29

Romina: “Ho pregato perché mia madre uscisse dal suo corpo martoriato e fosse libera”

Romina Power ha ripercorso i giorni della malattia della madre. L’attrice Linda Christian si è spenta a causa di un tumore al colon, per il quale decise di non operarsi e di non sottoporsi alla chemioterapia. Vedendola soffrire, la cantane pregò “per la sua liberazione, per l’uscita dal suo corpo martoriato”.
A cura di D.S.

Nel romanzo semi-autobiografico "Ti prendo per mano", Romina Power racconta il difficile rapporto con la madre, l'attrice Linda Christian. Come riportato dal settimanale "Nuovo", la diva e compagna di Tyrone Power sognava che la figlia percorresse le sue impronte. Dunque, non fu mai favorevole al matrimonio con Al Bano Carrisi. In un'occasione, infatti, dichiarò:

“Mia figlia e lui appartengono a due culture troppo diverse: possono amarsi, ma è difficile che il matrimonio duri”.

Insieme a Romina, fu una delle più agguerrite sostenitrici della convinzione che Ylenia Carrisi fosse ancora viva. Il rapporto tra la Power e sua madre subì uno scossone, quando l'artista andò a trovarla in Arizona e scoprì che era malata. Lina Christian aveva un tumore al colon e aveva deciso di non farsi curare.

“Decise di non farsi operare e di non sottoporsi alle chemio. Conoscendola, sapevo che non avrebbe cambiato idea. Cambio il letto della mamma, le faccio la doccia, cucino, le do da mangiare, dopo aver steso i vestiti, la vesto, la pettino e finalmente ho un attimo per rilassarmi”.

Romina ha raccontato alla rivista "Nuovo" di aver deciso immediatamente di occuparsi personalmente di lei:

“Sono stata accanto a lei quattro anni. La mia è stata una scelta spontanea, non è stato necessario pensarci su. Non mi sono mai tirata indietro quando si è trattato di aiutarla e non capisco perché avrei dovuto incaricare un’altra persona, soprattutto in una fase delicata come quella che attraversava“.

La malattia non aveva cancellato l'ironia di sua madre. Quando la Power la sorprendeva a bere tequila, lei la versava sui fiori e diceva di volere che fossero felici almeno loro. Un giorno, poi, le disse: "Voglio un bacio".

“La bacio sulla guancia ossuta e abbraccio il suo corpo scheletrico, cercando di trasmetterle il mio amore. Mi rendo conto che le ho dato ben pochi baci nella mia vita. Se ci penso, però, io non ricordo i suoi quando ero piccola. Quando le cambio il pannolone, mi viene da pensare che lei non mi ha mai cambiato un pannolino quando ero neonata“.

La cantante, poi, ha ricordato il giorno del suo cinquantesimo compleanno:

“Il giorno in cui compio 50 anni dico a mamma ‘Mezzo secolo fa mi hai dato alla luce, non vuoi vedermi felice?’. Lei ride e risponde: ‘Non capisco, sto ancora cercando di capirlo’. Allora mi sono detta buon compleanno da sola e mi sono rinchiusa nella mia stanza”.

Infine, ha ripercorso con la mente gli ultimi giorni di vita di Linda Christian:

“Comincio a pregare per la sua liberazione, per l’uscita dal suo corpo martoriato. L’amore che provo per lei è come un sole nel cuore: genera un calore che non va mai via. Bisogna rispettare la scelta di una persona, anche quella di non curarsi. Il fatto che sia vecchia e malata non significa ignorare i suoi desideri. Ho rispettato la volontà di mia madre, quando si agisce per amore non ci sono sensi di colpa”.

Serena Grandi: "Il mio corpo è martoriato dalla chirurgia, ho tolto gli specchi ovunque"
Serena Grandi: "Il mio corpo è martoriato dalla chirurgia, ho tolto gli specchi ovunque"
Romina Power e la malattia della madre: "Rifiutò le chemio, io farei lo stesso"
Romina Power e la malattia della madre: "Rifiutò le chemio, io farei lo stesso"
Romina chiarisce il rapporto tra Al Bano e la Lecciso: "Lui è single e ha un buon profumo"
Romina chiarisce il rapporto tra Al Bano e la Lecciso: "Lui è single e ha un buon profumo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni