394 CONDIVISIONI

Rozsa Tassi era Rosa Caracciolo: dal porno al matrimonio con Rocco Siffredi (FOTO)

Nel cinema hard, lasciato nel 1998, era nota come Rosa Caracciolo. Il suo vero nome è Rozsa Tassi e dal 1993 è sposata con Rocco Siffredi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di D.S.
394 CONDIVISIONI
Immagine

Nella puntata di ieri de "L'Isola dei famosi", Rocco Siffredi ha dichiarato di voler essere un uomo migliore per la moglie. Ma chi è Rozsa Tassi? Nata il 29 giugno del 1972, è originaria di Budapest. Sin da giovanissima si è dedicata ai concorsi di bellezza ma è il lavoro di hostess che le ha fatto trovare l'amore. Nel 1993, infatti, si trasferì a Cannes per lavorare agli Hot d’Or, la cerimonia che premia il cinema a luci rosse. Dopo aver affrontato 18 ore di pullman arrivò a destinazione.

Non le ci volle molto, per essere notata da Rocco Siffredi, anche lui a Cannes. L'uomo la invitò nella sua villa. Al resto pensò il destino. Siffredi, infatti, stava girando il film "Il guardaspalle", che lo vedeva nei panni di regista e attore. L'attrice che avrebbe dovuto essere protagonista del film, però, si tirò indietro all'ultimo minuto. Così, Rocco propose a Rozsa di sostituirla. La donna ha raccontato a Panorama:

"La protagonista diede forfait e lui, a bruciapelo, mi propose di sostituirla. Non ci eravamo neppure baciati, accettai a una sola condizione: che le mie scene di sesso fossero girate soltanto con lui".

Tra i due scoccò la scintilla. Iniziarono una relazione, ma la loro passione e l'amore che provavano uno nei confronti dell'altra erano talmente forti, che decisero di fare un passo importante. Si sposarono quello stesso anno. In diverse interviste, Rocco Siffredi ha raccontato che quella donna era stata in grado di dargli tutto ciò che non avrebbe mai sperato di avere data la sua carriera di attore porno. Rozsa gli aveva dato una famiglia.

Immagine

Tre anni più tardi, accolsero la nascita del primo figlio, Lorenzo. Nel 1999, invece, la famigliola si allargò ulteriormente, con l'arrivo di Leonardo. I bambini hanno subito capito che il papà faceva un mestiere "particolare", perché non riuscivano a fare una passeggiata con i loro genitori, senza essere fermati da donne adoranti. Nel 1998, Rozsa Tassi – che nel porno si faceva chiamare Rosa Caracciolo – decise di lasciare il cinema hard. Ha all'attivo 14 film, tutti con la regia del marito o che vedevano lui protagonista. Compare accanto al compagno anche in uno spot di servizi telefonici (Video in alto).

394 CONDIVISIONI
La moglie di Siffredi: "Il sesso nel porno è freddo, non sono gelosa del lavoro di Rocco"
La moglie di Siffredi: "Il sesso nel porno è freddo, non sono gelosa del lavoro di Rocco"
Rozsa Tassi, moglie di Siffredi: "Cristina Buccino? No comment"
Rozsa Tassi, moglie di Siffredi: "Cristina Buccino? No comment"
Il figlio di Rocco Siffredi diventa modello e posa insieme a Rozsa Tassi
Il figlio di Rocco Siffredi diventa modello e posa insieme a Rozsa Tassi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views