Il profilo Facebook di Riccardo Schicchi è stato rubato, e attualmente è in possesso di ignoti. A denunciarlo è Eva Henger ex moglie del manager dell'hard morto nel dicembre scorso. L'attrice fa sapere di avere libero accesso al suo account, possedendo la password, che però qualcuno ha cambiato. Eva racconta:

Qualcuno è riuscito a entrare nel suo account e ha cambiato la password. Poi ha cancellato l'amicizia a tutti i parenti e conoscenti stretti, a mio marito, alle ex segretarie, mentre io sono stata addirittura bloccata. Se inserisco il nome nel campo di ricerca, mi risulta inesistente.

Chi ha rubato il profilo Fb di Riccardo si è lanciato in un lavoro di ricerca di spogliarellista, usando anche il marchio che appartiene ai figli di Riccardo e alla stessa Henger:

Mi riferiscono che stia persino usando il marchio Diva Futura, di proprietà mia e dei figli di Riccardo.

I sospetti ricadono su qualche ex collaboratore del regista del cinema a luci rosse, che pretende di seguire le sue orme usurpando anche l'account Facebook di Riccardo.