19 Gennaio 2011
18:41

Ruby molestata a 9 anni: porto i segni delle violenze, le foto di Kalispera

Ruby si confida ad Alfonso Signorini nella trasmissione Kalispera, parlando a ruota libera del suo difficile passato e del suo rapporto con Berlusconi.
A cura di Vincenzo Palumbo
Ruby Rubacuori si confida a Signorini

Ruby, vero nome Karima El Mahrohug, che negli ultimi mesi è comparsa in molte riviste per il suo coinvolgimento nell'inchiesta dei festini di Arcore, invitata alla trasmissioni Kalispera di Alfonso Signorini ha parlato a ruota libera dalla sua difficile adolescenza e del rapporto fra lei e Silvio Berlusconi.

Durante la prima parte dell'intervista Ruby parla della sua infanzia confidando di aver subito un forte trauma "A nove anni fui violentata da due miei zii, fratelli di mio padre". Questa trauma Ruby è riuscita a confidarlo solo alla madre che gli disse "Stai zitta perché se papà scopre che non sei vergine ammazza te". Quando Ruby durante l'adolescenza decise di cambiare religione suo padre  la punì tirandole contro una padella contenente olio talmente bollente che gli sono rimasti i segni sia sulla testa che sulla spalla. A 12 anni è stata cacciata di casa e per sopravvivere ha cominciato a rubare e si è inventata una vita parallela in cui diceva di essere una ragazza egiziana di 18 anni, "Mi sono nascosta dietro la figura di una Wonder Woman fino a quando ho trovato il coraggio di mostrare le lacrime, grazie al mio ragazzo".

Nella seconda parte dell'intervista Ruby è tornata a parlare dell'inchiesta dello scandalo dei festini di Arcore che la vede coinvolta in primo piano. Ha categoricamente smentito quanto è venuto fuori dalle conversazioni intercettate, dichiara di non aver mai detto al premier di essere la nipote del presidente egiziano Mubarak e ribadisce di non aver mai avuto rapporti sessuali con il presidente del consiglio Silvio Berlusconi "Sono io la prima a dire che lui non mi ha mai toccata con un dito" e di non avergli mai chiesto 5 milioni di euro in cambio del silenzio "Assolutamente non l'ho detto. Posso dire delle esagerazioni, ma non questo. Non capisco più quello che è vero o quello che viene scritto. Non voglio attaccare i pm – ha proseguito – ma ad arrivare ad aggredire una ragazza così… Io aspetto dal primo novembre di essere sentita."

Infine Ruby chiude l'intervista con un tenero annuncio "Presto mi sposerò con il mio fidanzato Luca Risso", quest'ultimo proprietario di discoteche era presente in studio al fianco della 18enne.

Kalispera: Ruby ospite per il faccia a faccia con Alfonso Signorini
Kalispera: Ruby ospite per il faccia a faccia con Alfonso Signorini
Ruby Rubacuori maggiorenne: la foto della festa
Ruby Rubacuori maggiorenne: la foto della festa
Bunga-gate: Ruby foto esclusive dopo aver compiuto 18 anni
Bunga-gate: Ruby foto esclusive dopo aver compiuto 18 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni