6 CONDIVISIONI

Rugiati a Manfredi: “False accuse, il tuo problema è la ragazza che è venuta a casa con me”

Al gieffino che lo ha accusato di comportamento arrogante e “capricci da vip” in un locale pugliese, lo chef televisivo risponde così: “Tutto falso, ha detto buffonate. Il vero problema era la ragazza cui girava intorno, che è tornata a casa con me”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valeria Morini
6 CONDIVISIONI
Immagine

Si torna a parlare della presunta lite tra Domenico Manfredi, ex concorrente del Grande Fratello, e il noto chef televisivo Simone Rugiati, un fatto che risale a qualche sera fa. A portare l'argomento sui social era stato Manfredi, che aveva accusato il cuoco di essersi comportato in modo arrogante con lui e con i suoi amici, prendendo possesso di un tavolo da lui prenotato in un locale di Gallipoli, in Puglia. Ora arriva la replica di Rugiati, in un video pubblicato su Facebook.

La presunta lite secondo Domenico Manfredi

"Quando con i miei amici arrivo al tavolo, trovo lui, Rugiati, appropriatosi del mio tavolo senza essersi neanche presentato né a me, né ai miei amici, che iniziano a chiedersi cosa stia succedendo", ha raccontato Domenico Manfredi nella sua versione dei fatti, "Il cuoco strappa la targhetta sul tavolo con il mio nome e inizia a gridare contro i buttafuori :"questo tavolo adesso è mio" (avendo ordinato peraltro "solo" una bottiglia da 0,75) mettendo paura ai miei amici, (tutti ragazzi e ragazze per bene), guardando tutti con aria minacciosa e tentando palesemente di provocarmi" . Solo l'intervento delle persone che accompagnavano Rugiati, peraltro conoscenti dello stesso Manfredi, avrebbe scongiurato la lite, con il gieffino che parla di "serata  rovinata dai capricci di un "VIP"".

La versione di Rugiati: ci sarebbe di mezzo una ragazza

Completamente diversa è la lettura dell'accaduto offerta dallo chef conduttore di Tu si que vales, che mette al centro del "fattaccio" una ragazza che era con lui quella sera, cui sarebbe stato interessato anche Domenico:

La faccio breve perché poi risponderà il mio avvocato pubblicamente. Gravissimo che sia stato ripresa dalle testate una cosa assolutamente falsa. Me ne sono venuto via da quel locale per evitare problemi. Il problema è la signorina qui dietro, Miss A., che ha attirato questa persona, che mi si è presentato come PR del locale e che ha fatto un programma televisivo. Lui è suo amico, l'ha invitata mille volte in questo posto, ma lei ci è venuta con me. Questa persona ha girato tutta la sera intorno al tavolo. Probabilmente era il suo e poi l'hanno dato a noi, io avevo prenotato. Ho evitato di parlare finora perché lui ha detto tutto questo solo per farsi pubblicità, il che fa ridere tutti compresi i suoi amici, che – tra l'altro – erano con me al mare il giorno dopo. Finché sono chiacchiere me ne frego, ma quando mi chiamano i miei genitori per chiedermi se è successo qualcosa, allora mi accorgo che basta un post stupido, delle buffonate, per creare problemi. Io me ne sono venuto via, e sono tornato a casa con IL TUO PROBLEMA, forse questa cosa ti roderà ancora di più. Mi spiace che c'è chi prende queste notizie e le pompa.

E Manfredi? Ha replicato, a sua volta, in modo sibillino, semplicemente postando su Facebook il link alla canzone "Fenomeno" di Fabri Fibra. Pare che  lo scontro  si sia chiuso qui.

6 CONDIVISIONI
In "Tell Me That You Love Me" la Lovato si mette a nudo: la dipendenza e i problemi col padre
In "Tell Me That You Love Me" la Lovato si mette a nudo: la dipendenza e i problemi col padre
Gabriele Muccino replica all'ex moglie Elena Majoni: "Accuse false, querelati i responsabili"
Gabriele Muccino replica all'ex moglie Elena Majoni: "Accuse false, querelati i responsabili"
R. Kelly nega le accuse di essere a capo di una setta e plagiare giovani ragazze
R. Kelly nega le accuse di essere a capo di una setta e plagiare giovani ragazze
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni