Sabrina Paravicini è intervenuta sui social per rassicurare i fan. Nelle scorse settimane si è sottoposta a una dolorosa operazione al seno per rimuovere una massa tumorale. L'attrice, che molti ricorderanno per avere interpretato il ruolo di Jessica Bozzi nella fiction ‘Un medico in famiglia‘, ha spiegato di stare meglio: "Grazie, grazie per i vostri commenti e messaggi. Sto meglio".

I capelli, le sopracciglia e le ciglia ricrescono

In un breve video pubblicato su Instagram, Sabrina Paravicini ha spiegato di sentirsi meglio. Con un bel sorriso sulle labbra, ha mostrato orgogliosa come il suo corpo stia reagendo dopo l'intervento e la chemioterapia necessari a combattere contro il cancro al seno: "Ciao, allora stanno ricrescendo le sopracciglia, le ciglia e i capelli. Il braccio sinistro ora riesco ad aprirlo quasi a 90 gradi". 

Il dolore dell'operazione

Certo, ancora non mancano delle procedure dolorose a cui si deve sottoporre ma ironizza: "Dopo aver fatto l'intervento mi manca solo una spedizione nello spazio a livello di difficoltà". Quindi ha rassicurato le tantissime persone che la seguono con affetto: "Dire che sto bene è una parola grossa, però sto meglio. Vi volevo ringraziare per i messaggi, i post e i commenti che mi hanno aiutata tanto". Al suo fianco c'è sempre il figlio Nino. Nei giorni scorsi, Sabrina Paravicini ha svelato cosa le ha detto poco prima dell'intervento:

"‘Ciao mamma, spero che resterai viva'. Mi hai salutato così davanti all’ingresso dell’ospedale. E io ti ho sorriso dicendoti che sarei rimasta viva. Ti ho detto: ‘Non eravamo d’accordo che sarei morta a 105 anni?' ‘Lo so mamma ma io ho paura'. La verità è che avevo paura anche io, ho nascosto un foglio in casa con scritte delle cose. Indicazioni per Nino se fosse successo qualcosa".