Sammy Hassan e Giovanna Abate si raccontano nella loro prima intervista dopo la scelta. A Uomini e Donne Magazine, che li ha raggiunti dopo i primi momenti vissuti senza le telecamere, l’ex tronista e il suo compagno hanno chiarito quanto era ancora rimasto in sospeso a proposito del percorso nel dating show condotto da Maria De Filippi. In particolare Sammy chiarisce che, a dispetto del disinteresse simulato di fronte alle telecamere, il suo non sarebbe mai stato un no: “Il mio è sempre stato un sì. Durante il lockdown, è vero, mi sono perso per strada, ma quando l’ho rivista non ho mai pensato di abbandonare lo studio da solo. Semplicemente non volevo dare a Giovanna quelle certezze che sapevo volesse da me. Più mi chiedeva conferme, più mi incaponivo, ma la redazione ha sempre saputo la verità”.

Il no di Giovanna Abate a Davide Basolo

Giovanna spende belle parole per l’Alchimista Davide Basolo, il corteggiatore la cui identità era stata scoperta da Fanpage.it e che è arrivato insieme a lei alla fine del suo percorso: “È uscito dallo studio da gran signore, così come si era presentato sin dall’inizio Ai miei occhi resta una persona genuina e bella”. Davide ha incassato il no di Giovanna senza polemiche, augurandole il meglio. Solo una volta dietro le quinte si è lasciato andare alla delusione e alle lacrime.

Le polemiche sul passato di Sammy Hassan

Infine, Sammy fa il punto sulle polemiche che lo hanno coinvolto a proposito del presunto flirt con Lidia Vella, ex del Grande Fratello. A tal proposito, la redazione di Fanpage.it aveva sentito Elena Cat, ex moglie di Sammy ritrovatasi suo malgrado coinvolta in una serie di pettegolezzi sul conto del suo ex. Hassan è sereno e spiega: “Quello che è stato detto mi fa un po’ ridere. In quei giorni mi sono solo preoccupato che certe dicerie potessero destabilizzare Giovanna. Il video di replica che ho pubblicato è stato fatto solo affinché potesse vederlo lei, perché di tutto quello che pensano gli altri non mi è mai importato niente. Non ho nulla da nascondere e non c’è mai stato nessuno nella mia vita durante il percorso che ho fatto”.