Sandra Milo all'età di 87 anni fa ancora parlare di sé. La diva si è mostrata oggi, 1°dicembre 2020, sulla copertina di Flewid, magazine diretto da Emi Marchionni, coperta solo da un lenzuolo bianco. Nonostante lo scatto abbia suscitato grande ammirazione, non sono mancate le critiche che hanno raggiunto la spumeggiante attrice, la quale prontamente ha risposto tramite un post su Instagram.

La risposta di Sandra Milo

Sandra Milo nella sua lunga carriera da attrice e personaggio dello spettacolo, non è mai stata una di quelle donne che ha avuto paura di dire la sua. Con il suo fare carezzevole e quel sorriso aperto stampato sul volto, la diva ha sempre affrontato le critiche a testa alta, ed è così che ancora adesso, all'età di 87 anni, ha risposto a coloro che hanno avuto da ridire sullo scatto che la ritrae senza veli, avvolta in un candido lenzuolo bianco e a spiccare come unico colore quello delle labbra, dipinte di un rossetto scarlatto. La bellezza della foto è innegabile, ma c'è chi ha avanzato l'ipotesi che fosse stata ampiamente modificata, al che la Milo con un post su Instagram ha così risposto, pubblicando un nuovo scatto: "È bello dormire avvolta in vesti bianche dopo aver assunto una posa plastica che i maligni hanno erroneamente creduto fosse un fotomontaggio". 

Sandra Milo è ancora una diva

Risposta quanto mai diretta, che merita certamente un plauso, per aver dimostrato un'immensa grazia anche quando si è trattato di dover smontare delle critiche feroci. In fondo, come scrive lei stessa nel post che ritrae la copertina stava solo "Giocando con l'obiettivo fotografico". Qualcosa che le viene naturale, dopo anni trascorsi avanti la macchina da presa, diretta da registi come Federico Fellini, di cui storicamente è stata la musa, e Pietrangeli che hanno forgiato la sua carriera quando era ancora giovanissima, prima ancora di diventare la diva che oggi conosciamo.