39 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Scientology dietro Tom Cruise e Katie Holmes

E’ tutto un assurdo piano di Scientology: il matrimonio tra Tom Cruise e Katie Holmes doveva finire così. Lo rivela Andrew Morton, autore di una biografia non ufficiale sul divo americano che negli Usa ha fatto discutere.
39 CONDIVISIONI
E' tutto un assurdo piano di Scientology: il matrimonio tra Tom Cruise e Katie Holmes doveva finire così. Lo rivela Andrew Morton, autore di una biografia non ufficiale sul divo americano che negli Usa ha fatto discutere.

E' un gossip al vetriolo quello lanciato ed argomentato da Andrew Morton sul New York Post dove si da a Katie Holmes il premio come "miglior attrice non protagonista". Le illazioni sono pesantissime, il matrimonio del secolo sarebbe stato organizzato da Scientology a scopo puramente promozionale. Un falso d'autore insomma, con contratto e postille studiate fino al minimo dettaglio. Katie Holmes avrebbe ricevuto tre milioni di dollari l'anno, più un lauto bonus che avrebbe portato il cachet a 20 milioni di dollari per aver avuto Suri. La durata del contratto sarebbe stata di cinque anni e, alla sua scadenza, Katie Holmes ha subito fatto le valigie, preoccupata per gli effetti che l'educazione di Scientology avrebbe potuto avere nei confronti della figlia Suri. Così viene spiegato il divorzio tra i due da Andrew Morton, autore di una biografia non ufficiale di Tom Cruise che negli Usa ha fatto scalpore, rincara la dose dunque argomentando che gli avvocati dell'attore di Mission Impossible lavorano sodo già da due anni per fare in modo che la verità non venga a galla.

Tom Cruise e la lista. Il matrimonio fallito con Nicole Kidman trova fondamento nelle resistenze proprio a Scientology e, cacciata dalla sua vita, il "povero" Tom si era rivolto al suo maestro, amico e capo della setta, David Miscavige per trovare una nuova compagna. Attrici scartate, donne interne della setta che, rifiutatesi, sono passate a pulire i bagni di filiali più piccole, e una lista di dieci papabili attrici redatta a mano da uno spazientito Cruise. Prima di arrivare a Katie Holmes erano state contattate tutte: da Jennifer Garner a Jessica Alba, da Sofia Vergara a Scarlett Johansson. Tutte a sentir parlare della setta sono fuggite a gambe levate, ma quando gli uomini di Miscavige arrivarono a Katie Holmes, lei così giovane e sognatrice decise di accettare il contratto. Dichiarazione d'amore sulla Tour Eiffel, matrimonio sulla splendida cornice del lago di Bracciano, cosa si poteva chiedere di più? Poi la realtà sconvolgente di una setta che agisce nell'ombra e che, a sentire certe voci e certe supposizioni, mette i brividi. E' gossip, leggenda o agghiacciante verità?

39 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views