A sinisra, Connery con la prima moglie Diane Cilento; a destra, con la seconda consorte Micheline Roquebrune e il figlio Jason, avuto dalla Cilento
in foto: A sinisra, Connery con la prima moglie Diane Cilento; a destra, con la seconda consorte Micheline Roquebrune e il figlio Jason, avuto dalla Cilento

In questo 2020 nefasto, ci mancava giusto la morte di Sean Connery, ulteriore momento di tristezza per l'ultimo grande divo della Hollywood d'oro che ci lascia. Era uno degli attori più affascinanti della storia del cinema, agente segreto abilissimo ma anche impenitente seduttore nella saga di 007, con una fama da sex symbol che, caso raro, si era accresciuta con l'avanzare dell'età (del resto, anche nei panni dell'archeologo un po' pasticcione di Indiana Jones e l'ultima crociata riusciva addirittura a condividere l'amante con il figlio interpretato da Harrison Ford). Paradossalmente, nella vita privata era tutt'altro, lontanissimo dal gossip (per quanto possibile).

Il primo matrimonio con Diane Cilento

Dopo alcune relazioni giovanili (con Carol Sopel, Julie Hamilton e la cantante jazz Maxine Daniels), Connery ha avuto "soltanto" due mogli. La prima è stata Diane Cilento, attrice australiana che sposò nel 1962, in concomitanza con l'inizio della fama guadagnata grazie alla saga di James Bond. Morta nel 2011, la Cilento è nota per aver girato "Tom Jones" di Tony Richardson, che le regalò una nomination all'Oscar. Impalmò Connery dopo il divorzio dal primo marito Andrea Volpe. Girò anche "Il tormento e l'estasi" con Charlton Heston e "Hombre" con Paul Newman, ma la sua fama cominciò a declinare e nello stesso tempo si incrinò il matrimonio con l'attore, finito nel 1973. La Cilento, in una controversa autobiografia, accusò l'ex di essere stato un marito talvolta manesco e violento.

Chi è Jason Connery, figlio di Sean

Nel frattempo, la coppia aveva avuto un figlio Jason Connery, che è attore e regista nonché ex marito dell'attrice Mia Sara. Ha recitato tra l'altro in "Night Skies", "Doctor Who" e "Smallville". DUe curiosità interessanti che lo accomunano al padre: ha impersonato Ian Fleming, il creatore di James Bond, nel dramma televisivo del 1990 "Spymaker: la vita segreta di Ian Fleming"; inoltre, ha interpretato Robin Hood, nell'omonima serie televisiva, così come aveva fatto papà Sean in "Robin e Marian". Jason ha reso Connery nonno del nipote Dashiell, nato nel 1997.

Le nozze con Micheline Roquebrune

Dopo il divorzio dalla Cilento, pare che Connery frequentò varie attrici, come la Bond Girl Jill St. John, Lana Wood (sorella di Natalie), Carole Mallory e Magda Konopka. Trovò però il grande amore della sua vita in Micheline Roquebrune, pittrice franco-algerina che ha sposato nel 1975.  Da allora, non si sono più lasciati. Ovviamente, il gossip ha rumoreggiato a lungo sulle conquiste dell'attore, che pure è sempre stato molto geloso della sua privacy. Sembra che a fine anni 80 abbia tradito la Roquebrune con la cantante Lynsey de Paul. Il matrimonio, però, non è mai crollato. Il segreto? La consapevolezza, come chiarì lei stessa tempo fa: "Sapevo che sposando l’ uomo più desiderato del mondo avrei sposato tutto il pacchetto. Basta capirlo".