14 Ottobre 2013
18:39

Seno rifatto per Marilyn Monroe, con iniezioni infette

Assodato che Marilyn Monroe era ricorsa alla chirurgia estetica prima di morire, pare che avesse fatto anche delle iniezioni di silicone risultate infette dopo alcuni esami effettuati dagli esperti.
A cura di Laura Balbi

La diva per eccellenza Marilyn Monroe, ancora affascina per la sua storia controversa e allo stesso tempo drammatica. Attorno alla sua morte ruota ancora il mistero, e non solo per le circostanze strettamente legate al decesso ma anche per alcuni dettagli emersi solo di recente. Secondo quanto fa sapere un esperto in chirurgia estetica, la Monroe era rifatta e ha sicuramente fatto delle iniezioni di silicone al seno prima di morire, tant'è che le stesse sono state ritrovate infette dopo la sua morte per overdose. Del resto notare che la Monroe sia ricorda alla chirurgia estetica negli ultimi anni prima di morire non è difficile. Paragonando una sua foto da giovanissima con una del '62, anno della morte, risulta facile concentrare l'attenzione sui seni, più abbondanti del solito. Non era la prima volta che Marilyn si sottoponeva a un intervento chirurgico, in precedenza aveva fatto un ritocchino anche al mento.

Marilyn Monroe dipinta con i chiodi, il capolavoro di David Foster
Marilyn Monroe dipinta con i chiodi, il capolavoro di David Foster
Kate Upton come Marilyn Monroe, sexy covergirl per Vanity Fair
Kate Upton come Marilyn Monroe, sexy covergirl per Vanity Fair
Zahia Dehar mostra l'ecografia al seno: "Non ce l'ho rifatto!"
Zahia Dehar mostra l'ecografia al seno: "Non ce l'ho rifatto!"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni