La storia di Pago e Serena Enardu sembra riservare sempre nuovi colpi di scena. Dopo essersi lasciati a Temptation Island, riavvicinatisi nella casa del Grande Fratello e lasciati dopo il lockdown i due si stanno rinfacciando sempre più spesso come sia finita la loro storia, dando una sempre diversa versione dei fatti. Ed ecco che a parlare, in un'intervista al magazine di Uomini e Donne, è l'ex tronista che ha voluto raccontare nei dettagli cosa ha portato la coppia a lasciarsi.

Alessandro Graziani usato ingiustamente

La prima preoccupazione di Serena Enardu sembra essere quella di ‘scagionare' Alessandro Graziani da qualsiasi tipo di coinvolgimento che ritiene non sia giustificato, dal momento che non è stato lui la causa della loro separazione: "Mi dispiace molto che qualcuno abbia provato a strumentalizzare questa persona, riaprendo un capitolo già chiuso: voglio pensare che Pago sia stato consigliato male e che non ci siano solo interessi sentimentali dietro questa faccenda. Per quanto riguarda me e lui smentisco il fatto che ci siamo lasciati per dei messaggi che ha letto sul mio cellulare. Questa è una montatura per cercare di uscirne come vittima."

Non sono stati i messaggi la causa della rottura

Pago, infatti, ha dichiarato che la motivazione scatenante di questa ennesima separazione risiede nel contenuto di alcuni messaggi che la compagna e il pallavolista si sono scambiati ben dopo la fine di Temptation Island, cosa che la Enardu gli avrebbe nascosto. Per questo motivo è lei a voler precisare: "Io e Pago ci siamo lasciati a causa della gelosia. Era un problema che avevamo anche in passato: lui non ha mai digerito i miei rapporti con gli altri uomini. In questi anni è capitato già altre volte che curiosasse nel mio telefono, nonostante abbia dichiarato che questa fosse stata la prima volta. La verità è che Pacifico non si è mai fidato davvero di me. Nelle scorse settimane è scoppiata l’ennesima lite furiosa e da lì non siamo più tornati indietro".

Cosa ha scatenato la lite

Il racconto di Serena Enardu al magazine di Uomini e Donne continua, e l'ex tronista dichiara che la sera prima che Pago andasse via di casa, avevano avuto un'accesa discussione parlando di un loro amico in comune, del quale lei aveva preso più volte le difese. L'atteggiamento adottato dalla sua compagna ha infastidito il cantante che ha reagito in malo modo:

Pago mi ha detto di non sopportare che io prendessi le difese di qualunque uomo in quanto essere maschile: un pensiero folle di una persona che vede malizia dove non c’è ed è sempre stata accecata dalla gelosia. Un fidanzato davanti a cui non posso sentirmi libera di parlare o fare battute su altre persone. Per me l’amore non è una gabbia: rispetto e apprezzo gli spazi che l’altro si ritaglia, perché penso possano anche servire a nutrire la coppia. Evidentemente io e Pacifico amiamo in maniera diversa.

La decisione di mandare via Pago

La discussione si è protratta al punto tale che la 42enne è stata costretta a cacciare il suo compagno fuori da casa: "I toni si sono alzati, finché l’ho cacciato via. Non era più possibile per me stare insieme a una persona che non mi faceva sentire libera di esprimermi. Quella notte è andato a dormire in taverna. Il mattino seguente mi ha chiesto di uscire da casa insieme a mio figlio, perché non riusciva a fare tutte le valigie e andarsene via davanti a noi. Così sono entrata in bagno per farmi una doccia e appena sono uscita mi ha detto di aver preso il mio telefono e di aver letto dei messaggi di Alessandro, conversazioni vecchie che lui ha travisato e mal interpretato, perché tra me e questo ragazzo c’è stato esattamente quello che lui ha raccontato, ossia una conoscenza e niente di più. Nessuno mi toglie dalla testa, però, che quei messaggi li abbia letti molto tempo prima". 

Eppure, stando a quanto dichiarato da Serena, questi messaggi a cui Pago ha fin dall'inizio attribuito il motivo della loro separazione, sarebbero stati letti molto tempo prima della lite: "Sono convinta che lui abbia spiato tra le mie cose almeno dieci giorni prima, in concomitanza con il periodo in cui era tornato a chiudersi nei suoi silenzi. Penso che nel momento in cui l’ha fatto non abbia avuto il coraggio di confessarmelo e che si sia portato dietro per settimane questo risentimento, approfittando della lite per rivelarmi quello che lo stava ferendo". 

Il periodo felice del lockdown poi la tempesta

Il ritorno insieme dopo il Grande Fratello sembrava una rinascita per la coppia che aveva ritrovato la strada per costruire un rapporto felice. Anche da quanto veniva pubblicato da entrambi sui rispettivi profili social, sembravano davvero coinvolti e felici di poter riprendere in mano la loro vita, come ammette anche Serena alla rivista dello show di Canale 5:

Il primo periodo del lockdown insieme lo abbiamo vissuto benissimo. Mi sono innamorata di lui una seconda volta: credevo che fosse cambiato e avesse lavorato su sé stesso. Da quando eravamo tornati insieme da parte mia c’era stato il massimo impegno per fargli percepire il mio amore. Ci ho messo tutta me stessa. Ho provato a lavorare su alcuni aspetti del mio carattere che spesso mi portano a manifestare i miei sentimenti in modo diverso dagli altri, per far sì che questo non fosse più un limite. A un certo punto, però, ho iniziato ad avvertire la sensazione che dovessi essere solo io a impegnarmi per ricostruire il rapporto.

Alla domanda su un possibile ritorno insieme, dopo l'ipotesi di perdono da parte del cantante, o se crede che la loro storia si sia definitivamente conclusa, l'ex gieffina risponde con molta franchezza dicendo: "Me lo auguro per noi. Spero trovi una donna che lo accetti e che voglia vivere la vita con i suoi stessi schemi. lo sono nata libera e mi auguro di aver vicino qualcuno che mi permetta di esserlo, apprezzando i| fatto che non mi piaccia vivere sotto una campana di vetro. Qualcuno che non veda della malizia in tutti i miei rapporti".