Secondo quanto riporta Dagospia, sabato 7 settembre si sarebbe sposata Lucrezia Vittoria Berlusconi, primogenita dell’amministratore delegato di Mediaset, Piersilvio Berlusconi. La figlia 29enne del compagno di Silvia Toffanin avrebbe pronunciato il sì nel corso di una cerimonia blindatissima organizzata nella villa in Provenza di Marina Berlusconi. Non esiste alcuna foto pubblica dell’evento: Lucrezia Vittoria ha sempre rifuggito le luci dei riflettori, e quest’occasione non ha fatto differenza alcuna. Alle nozze sarebbe stato presente anche il nonno Silvio Berlusconi.

Chi è Lucrezia Vittoria Berlusconi

Lucrezia Vittoria Berlusconi è la primogenita di Piersilvio, nata nel 1990 dalla relazione con l’ex modella Emanuela Mussida. Riservatissima, è stata fotografata accanto al padre solo in una manciata di occasioni. Qualche tempo fa, il settimanale Chi la sorprese vicina alla Toffanin, attuale compagna di Piersilvio e madre degli altri suoi due figli, Lorenzo Mattia e Sofia Valentina. Lucrezia Vittoria non ha mai rilasciato interviste: riservatissima rispetto alla sua vita privata e familiare, sono disponibili in rete pochissime foto che ne mostrano con chiarezza il volto.

Ignota l’identità dello sposo

Al momento, non si conosce l’identità del neo marito di Lucrezia Vittoria né sono disponibili altri dettagli che raccontino il matrimonio in Provenza della primogenita di Piersilvio. Nata nel 1990, quando l’attuale amministratore delegato Mediaset aveva solo 21 anni, Lucrezia è cresciuta lontano da pettegolezzi e indiscrezioni. Pochissimo si sa della sua vita, risultano sconosciuti i suoi studi e perfino che lavoro svolga oggi. Di lei si conoscono le passioni (la musica, il cinema e la fotografia) oltre che il buon rapporto coltivato negli anni con il padre. La madre, ex modella, si è candidata nel marzo scorso per il centrodestra alle elezioni comunali a Castelnuovo Valdicecina. Ex modella, il suo attuale compagno è un avvocato e ha un’altra figlia che frequenta la scuola elementare. Della famiglia Berlusconi ha detto: “Sono in buoni rapporti con la famiglia Berlusconi che, a livello umano, si è sempre comportata con me in maniera egregia”.