Della vita privata di Sia, all'anagrafe Kate Isobelle Furler, si sa molto poco. Solo raramente l'artista si sbottona e lascia che i suoi fan conoscano qualcosa in più sul suo conto. Dal 2014 al 2016 è stata sposata con Erik Lang, un documentarista. Dal loro matrimonio, tuttavia, non sono nati figli. La cantautrice, però, ha svelato di essere riuscita a realizzare il suo desiderio di maternità grazie all'adozione.

Quando Sia svelò di avere adottato il primo figlio

Nei mesi scorsi, in un'intervista rilasciata a GQ, Sia aveva dichiarato di avere adottato un figlio. In particolare, la cantante stava raccontando la natura del rapporto con Diplo, con il quale aveva collaborato, quando fece un'inaspettata rivelazione:

"Quest'anno gli ho scritto un messaggio e gli ho detto: ‘Hey, senti, sei una delle cinque persone da cui sono attratta sessualmente e ora che ho deciso di restare single per il resto della mia vita e ho adottato un figlio, non ho tempo per una relazione…Se sei interessato al sesso senza legami, fai un fischio".

Sia mamma di due diciannovenni

In queste ore, Sia ha svelato di avere adottato due adolescenti. Dato che entrambi avevano ormai raggiunto la maggiore età, stavano uscendo dal sistema di affidamento. L'artista è intervenuta in collegamento con il programma The Morning Mash Up e quando le è stato chiesto se abbia davvero adottato un figlio, Sia ha fatto sapere che i figli erano due:

"In realtà, ho adottato due ragazzi. Lo scorso anno avevano 18 anni, ora ne hanno 19. Erano troppo grandi per il sistema di affidamento. Li amo. Come stanno vivendo la quarantena? Entrambi la stanno trovando un po' difficile. Uno di loro un po' di più rispetto all'altro. Entrambi, però, stanno facendo cose che sono giuste per loro in questo momento. Cose sane, educative".

Ovviamente, in linea con la sua estrema riservatezza, ha evitato di fornire ulteriori dettagli.