30 Aprile 2017
23:37

Silvia Notargiacomo, chi è la fidanzata di Ermal Meta

Classe 1983, è tra le speaker più importanti del palinsesto di RTL 102.5 ed è la fidanzata del cantautore rivelazione dell’anno.
A cura di G.D.

Ermal Meta è l'uomo del momento. Vincitore al Festival di Sanremo, disco d'oro con il suo "Vietato Morire" e grande protagonista ad "Amici" come giudice, il cantante ha il cuore impegnato. La fortunata è Silvia Notargiacomo, famosa e apprezzata speaker di RTL 102.5.

Classe 1983, coetanea di Ermal Meta, ha iniziato giovanissima con il mondo della musica, lavorando in radio e in tv già dal 2002 come giornalista musicale per Music Tv. Arrivano poi i contratti in Rai, le collaborazioni con Telenorba fino ad oggi, punto di riferimento del palinsesto di RTL 102.5.

Ermal Meta protettivo nei confronti di Silvia

In una recente intervista, Ermal Meta ha protetto la storia con Silvia Notargiacomo dai riflettori parlando di "un ruolo centrale" nella sua vita che è rappresentato dall'amore. Così parlando con la redazione di "Chi":

L'amore nella mia vita ha un ruolo centrale, amo e difendo l'amore. Quando noi facciamo qualcosa, ruota intorno all'amore. È un po' come il sole, quando non c'è non vuol dire che non esista, soltanto che non c'è in quel momento. Volete sapere come sta il mio cuore? È ben alimentato.

Sui social network, Silvia è discreta ma non troppo. Numerosi scatti con suo cognato, il fratello di Ermal, e tantissimi che fanno il tifo per lui. C'è anche uno scatto che mostra il disco d'oro con Ermal, felicissimo, sullo sfondo. Non c'è nulla di segreto, ma sempre meglio tenere lontano gli impiccioni.

Le foto di Ermal Meta
Le foto di Ermal Meta
79.481 di Spettacolo Fanpage
Ermal Meta è il figlio che tutti i talent show vorrebbero avere
Ermal Meta è il figlio che tutti i talent show vorrebbero avere
Proposta di matrimonio al concerto di Ermal Meta a Pescara, l'artista:
Proposta di matrimonio al concerto di Ermal Meta a Pescara, l'artista: "Vi dichiaro nei guai"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni