10 Giugno 2010
14:25

Silvio Berlusconi si trucca di nascosto in assemblea, le foto

Silvio Berlusconi è stato nuovamente paparazzato mentre si truccava nascosto dietro ad un fazzoletto.
A cura di Simona
Silvio Berlusconi si trucca

E poi dicono che la vanità è donna… E' vero, ogni tanto ci perdiamo in una sessione di trucco quando siamo in macchina e il semaforo è rosso, ci assentiamo per qualche minuto durante un appuntamento per andare ad "incipriarci il naso", arriviamo in ritardo agli appuntamenti perché abbiamo avuto qualche difficoltà col piegaciglia ma… il trucco del fazzoletto lo conoscono davvero poche elette e… un eletto.

Stiamo parlando di Silvio Berlusconi, che nel bel mezzo dell'assemblea del Confartigianato è stato immortalato dall'agenzia Olycom mentre si dava una sistemata al trucco nascondendo abilmente la spugnetta del fondotinta dietro un fazzoletto di carta con cui fingeva di asciugarsi il sudore. Il simpatico siparietto prevedeva anche una bella soffiata di naso atta a rendere il tutto più credibile.

E non si tratta nemmeno della prima volta (o meglio, della prima volta documentata). Sì perché il Premier è stato pizzicato a fare la stessa abile manovra anche dalla fotografa Alessandra Tarantino, sempre durante un'assemblea di Confindustria il 22 maggio 2009. Un vero e proprio vizio quello del Presidente del Consiglio.

Che dire… un uomo moderno, anzi un nonno moderno. Si perché Berlusconi è diventato per la sesta volta nonno con l'arrivo, proprio stamattina, del piccolo Lorenzo figlio di Silvia Toffanin e Pier Silvio Berlusconi.

Simona Redana

Silvio Berlusconi racconta la barzelletta del cane interista, il video
Silvio Berlusconi racconta la barzelletta del cane interista, il video
Silvia Toffanin e Pier Silvio Berlusconi presentano il piccolo Lorenzo
Silvia Toffanin e Pier Silvio Berlusconi presentano il piccolo Lorenzo
Silvia Toffanin incinta in vacanza con Pier Silvio Berlusconi
Silvia Toffanin incinta in vacanza con Pier Silvio Berlusconi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni