Simona Ventura riparte dalla domenica e dal suo primo amore, il calcio, con un programma su Rai2 in onda nell'orario che fu di "Mezzogirno in Famiglia", interamente dedicato allo sport con cui ha fatto i suoi esordi in televisione. Si chiamerà "La Domenica Ventura" e segna definitivamente il suo ritorno a Rai2 dopo l'approdo a "The Voice" a metà della scorsa stagione. Ma se la sua vita professionale, dopo alcuni anni a Mediaset, sta riprendendo quota, non è un caso che anche dal punto di vista personale viva un momento di serenità e di entusiasmo con Giovanni Terzi.

Una relazione della quale ha parlato in una lunga intervista rilasciata al settimanale Chi, in cui non ha nascosto di immaginare un futuro insieme a lui: "Ovvio che mi auguro – e ne sono anche abbastanza certa – che questo rapporto durerà per tutta la vita. Questo è il senso dell'amore che proviamo io e Giovanni".

Una relazione nata da un incontro a casa di amici, per puro caso, nel corso di una cena, e iniziata in clandestinità: "Abbiamo vissuto un periodo da fidanzatini, volevamo capire e capirci". A più di un anno di distanza Simona Ventura non ha dubbi a riconoscere che il matrimonio è una possibilità concreta:

Domani potrebbe prospettarsi anche questo. Perché no? Anzi. Sa cosa gli chiedo ogni tanto? "Ma come mai sei arrivato così tardi?".

Il lavoro resta comunque una delle sue priorità, specie nel corso di questa nuova giovinezza. E l'intervista si sofferma su uno dei programmi che lei ha recentemente tenuto a battesimo, Temptation Island Vip, passato nelle mani di Alessia Marcuzzi dopo il suo ritorno in Rai: "Non si poteva fare scelta migliore – dice in riferimento alla nuova conduttrice – trovo giusto che vengano prese delle persone che sono lì da tanti anni". E ribadisce anche un concetto relativo alla persona che l'ha aiutata a ritrovare una propria strada professionale, Maria De Filippi, ribadendo qualcosa di già espresso in passato: "il suo è un gruppo coeso e di una bravura… Ma Maria, lo sappiamo, è straordinaria, eccezionale".