Lutto nel mondo della televisione britannica. Mike Thalassitis, star del reality show "Love Island", è morto a soli 26 anni. Il suo corpo senza vita è stato trovato in un bosco, nei pressi della sua abitazione nell'Essex. Le cause del decesso non sono ancora state diffuse dai media d'oltremanica e la polizia sta tuttora effettuando le indagini, anche se sarebbe già stato escluso l'omicidio e "la morte non viene considerata sospetta".

Choc nel Regno Unito

I siti britannici parlano di un Thalassitis recentemente sconvolto dalla morte della nonna 94enne. Lo scorso dicembre, inoltre, il giovane aveva affrontato un altro grave lutto, la perdita del suo più caro amico Danny Cutts, morto la vigilia di Natale. La notizia della scomparsa della star televisiva ha suscitato un'enorme ondata di cordoglio nel Regno Unito, da parte di molti colleghi. Thalassitis in passato era stato legato da relazione lunga sette mesi a Megan McKenna, anche lei stellina televisiva molto nota un Gran Bretagna.

Chi era Mike Thalassitis

Michael Thalassitis, conosciuto come Mike, era nato il 19 gennaio 1993 da una famiglia di origine cipriota ed era noto anche per la sua carriera di calciatore. Aveva militato in squadre come lo Stevenage e il Cambridge United. Il vero successo era arrivato grazie alla partecipazione nel 2017 alla terza stagione del reality "Love Island", dating show che è una sorta di mix tra Uomini e Donne e Temptation Island, in cui un gruppo di giovani single è in vacanza su un'isola tropicale in cerca d'amore. Nel 2018, era tornato in televisione per partecipare alla quarta stagione di "Celebs Go Dating". Da giorni Thalassitis era in silenzio social: il suo ultimo post è un selfie in palestra, risalente al 5 marzo.