Stefano De Martino torna a parlare di quelle foto che diversi giorni fa lo vedevano litigare con la sua compagna Belen Rodriguez in strada. Manco a dirlo, i due, in quanto coppia più paparazzata, inseguita e ricercata d'Italia, hanno praticamente paparazzi alle calcagna costantemente. E lo stesso Stefano non esita a precisarlo, in occasione di un'intervista, minimizzando il peso di quella discussione, che è un normalissimo momento di una coppia che discute su un dettaglio e, dopo pochi secondi, torna a ridere. Rispondendo a Chi il ballerino ha detto: "Succede come in tutti le coppie, si discute. II motivo era così futile che non me lo ricordo. Avendo i fotografi dietro tutto il giorno accade che se ti scambi un bacio vedi già il titolo "passione ritrovata”, se discuti cinque minuti è “crisi”. I fotografi romanzano, fanno i "fotoromanzi"…". 

Niente di serio dunque, per quella discussione dietro cui tanti avevano immaginato potesse esserci qualcosa oltre un semplice disguido quotidiano, come quelli che caratterizzano per davvero ogni coppia. D'altronde, i due non sono una coppia normale, altrimenti non li si cercherebbe con una tale insistenza. Stefano prosegue, spiegando che esistano per forza di cose delle dinamiche ben precise nel binomio tra lui e Belen dettate da una similitudine forte tra due persone: "A volte pretendiamo dall'altro un ordine e un'organizzazione che non ci appartengono, perché siamo uguali. Essere puntuali è complicato: in casa, per esempio, abbiamo tre bagni ma, inspiegabilmente, ci troviamo sempre nello stesso. A quel punto ci guardiamo e scoppiamo a ridere".