La morte improvvisa di Stefano D'Orazio, deceduto a causa del coronavirus, è un lutto doloroso per il mondo della musica e dello spettacolo. Il batterista dei Pooh lascia la moglie Tiziana Giardoni, grande amore della sua vita che aveva sposato nel giorno del suo sessantanovesimo compleanno.

Il matrimonio con Tiziana Giardoni

La relazione con Tiziana Giardoni, manager e organizzatrice di eventi per una società di telefonia, era sfociato nella convivenza già nel 2007. Di 22 anni più giovane di D'Orazio, la sua "Titti" aveva ricevuto la romantica proposta  in un modo molto particolare: lui annunciò le nozze in diretta televisiva, mentre era sul palco dell’Arena di Verona per un concerto dei Pooh ai Wind Music Awards 2017. Lei stessa apprese in quel momento che si sarebbero sposati. Il matrimonio tra la Giardoni e D'Orazio fu celebrata con rito civile il 12 settembre di fronte a oltre 400 invitati, tra cui i membri dei Pooh Dodi Battaglia, Roby Facchinetti, Red Canzian, Riccardo Fogli, e Barbara d’Urso nel ruolo di testimone di nozze. Curiosamente, lui ha dedicato al racconto delle nozze addirittura un libro, dal titolo "Non mi sposerò mai! Come organizzare il matrimonio perfetto senza avere alcuna voglia di sposarsi". Le sue ex "Erano quasi tutte al matrimonio", come confessò lo stesso  D'Orazio in una intervista al Corriere, in cui spiegò di aver scherzato persino durante la cerimonia:

Ho modificato la formula e ho detto “prometto di amarti e onorarti nella buona e nella ottima sorte” e “vediamo quello che si può fare per esserti fedele sempre”. I genitori di Tiziana mi guardavano allibiti: ma in realtà mi adorano.

Gli amori con Lena Biolcati

In precedenza, il musicista aveva avuto due storie d'amore importanti. La prima con Lena Biolcati, cantante con cui D'Orazio ha avuto anche un intenso sodalizio professionale. Il batterista produsse i suoi album e, nel 2000, i due aprirono insieme una scuola di canto a Roma. Quindi, è stato legato alla conduttrice e annunciatrice Emanuela Folliero.

L'affetto per Silvia Di Stefano

Stefano D'Orazio non ha mai avuto figli, ma ha sempre avuto un rapporto paterno con Silvia Di Stefano, la figlia che Lena Biolcati aveva avuto da una precedente relazione. Anche lei cantante, Silvia ha lavorato spesso con la madre e ha diretto il coro gospel dei Pooh a Telethon, oltre ad aver partecipato ad alcuni musical scritti dal gruppo, come "Pinocchio" e "Aladdin".