222 CONDIVISIONI
15 Novembre 2011
17:21

Susanna Biondo, moglie e musa di Fiorello

Da quando c’è lei al suo fianco la carriera dello show man ha spiccato il volo, tra i due grande intesa anche durante la prima puntata de Il più grande spettacolo dopo il week end.
A cura di luisa baiano
222 CONDIVISIONI
Da quando c'è lei al suo fianco la carriera dello show man ha spiccato il volo, tra i due grande intesa anche durante la prima puntata de il più grande spettacolo dopo il week end

Dietro un grande uomo c'è sempre una grande donna e dietro Fiorello c'è Susanna Biondo, sua moglie. Eccoli innamoratissimi scambiarsi un bacio in diretta. Lui l'abbiamo visto in forma strepitosa sul palco del teatro 5 di Cinecittà per la prima puntata del suo nuovo spettacolo Il più grande spettacolo dopo il week end su Raiuno mentre lei era in sala, distante pochi metri dal palco, con il suo viso raggiante e felice per la performance brillante del suo uomo, che è nella sua vita da quasi vent'anni.

Durante lo show più di una volta il Grande Fiorello, come ormai è chiamato dai suoi fan,  ha cercato il sorriso di Susanna chiamandola in causa, chiedendo  il suo appoggio soprattutto nel monologo dedicato al rapporto con i figli che crescono.

La coppia ha due figlie, Olivia, quasi 18enne figlia del primo matrimonio di Susanna e Angelica, nata nell'estate del 2006 quando l'Italia ha vinto i mondiali, episodio che Fiorello ha raccontato durante un siparietto insieme alla cantante Giorgia. Mentre Fabio Grosso si apprestava a segnare l'ultimo rigore e a portare l'Italia sulla vetta del mondo Fiorello esultava in silenzio per non svegliare la piccola Angelica che si era appena addormentata. (Clicca qui per vedere i video della prima puntata de Il più grande spettacolo dopo il week end).

Insieme a Giorgia, mamma del piccolo Samuel, Fiorello ha parlato tanto delle sue figlie. Ha ripercorso i primi mesi di vita della sua piccola Angelica, raccontando tutte le strategie e le manovre fantasiose escogitate per non farla svegliare. Nel repertorio di Fiorello poi un capitolo a parte lo meritano i figli adolescenti.

Il riferimento personale è alla prima figlia della moglie, Olivia, che come i suoi coetanei vive per il week end e al grido "Lasciatemi vivere la mia vita!" fa quello che le pare. Fiorello ha raccontato come una volta lui e la moglie, esausti dalla vita frenetica della figlia, hanno quasi esultato perché l'influenza aveva costretto Olivia a rimanere a casa nel week end. Erano arrivati addirittura a chiedere al dottore di prescriverle una terapia più blanda, proprio per farla stare più giorni chiusa in casa.

I piccoli drammi dell'essere genitori, le ansie simpatiche come il distributore automatico di tranquillante, sono trovate geniali che solo alla mente fertile e creativa di una persona sensibile e divertente potevano venire in mente. Dalla vita personale, come ogni artista, Fiorello attinge per ritrarre i padri di oggi alle prese con i figli "nativi digitali" che vivono in simbiosi con il telefonino, ma non trovano un attimo per avvisare casa e dire che è tutto ok.

Abbiamo apprezzato anche questo aspetto del più grande mattatore dopo il week end: il lato privato e  autentico di un uomo che è un marito felice e un padre presente. Fiorello dalle tempie brizzolate come testimonial del buon umore "spacca" meglio di quando aveva il codino folto e girava per le piazze italiane con il suo Karaoke. Il talento è lo stesso, ma la serenità che deriva dalla splendida vita di coppia dà una marcia in più al suo talento, come testimoniano le parole di un'intervista del 2003, rilasciata da Fiorello al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni:

Non capisco chi parla del matrimonio come del patibolo. Sembra che uno stia sempre chiuso in casa con le pantofole. E invece no. Il matrimonio va rivalutato, è uno stimolo a impegnarsi di più. È bello tornare a casa e sapere che c'è qualcuno che ti aspetta.

La storia d'amore di Fiorello e Susanna Biondo

Da quando c'è lei al suo fianco la carriera dello show man ha spiccato il volo, tra i due grande intesa anche durante la diretta

In due le cose vanno meglio e da quando nella vita di Fiorello è entrata Susanna, l'istrionico personaggio dello spettacolo italiano ha iniziato una seconda vita. Con Susanna Fiorello ha scoperto la gioia del matrimonio e della famiglia.

Vivono insieme dal 1996 e dopo sette anni di convivenza, nel 2003  si sono sposati  in gran segreto in una chiesa sconsacrata sul colle Palatino di Roma. La cerimonia è per pochi intimi solo spazio per la famiglia e gli amici più stretti. Nessun fotografo a immortalare il si più importante del jolly della tv italiana, l'evento è troppo autentico e importante per essere paparazzato e per finire su tutti i giornali.

“Un bacio di tua moglie e la stanchezza del giorno se ne va”
Fiorello

Susanna del resto è una donna molto riservata che preferisce stare dietro le quinte. Laureata in economia e commercio lavora nel mondo del doppiaggio cinematografico con l'azienda di famiglia. E' un'amante di cinema e di libri, una mamma molto premurosa e presente  e ha radici siciliane, suo nonno Peppino, infatti, era siciliano come suo marito.

Nel gennaio del 2006 Fiorello riceve il telegatto per la trasmissione Viva Radio due e dedica la statuetta alla sua Susanna, all'epoca incinta della loro Angelica, la figlia che, per non essere rimproverata, dovrà imparare a mandare un messaggino per non farlo preoccupare troppo. Fiorello padre, marito e compagno affettuoso, in qualsiasi salsa è sempre il numero 1.

222 CONDIVISIONI
L'amore tra Fiorello e Susanna:
L'amore tra Fiorello e Susanna: "In un periodo di separazioni, contenti di poter essere d'esempio"
Fiorello:
Fiorello: "Mia moglie mi ha salvato dalla depressione, mia figlia Angelica la gioia più grande"
Fiorello insieme alla figlia Angelica, pomeriggio di relax al centro ippico prima del ritorno in tv
Fiorello insieme alla figlia Angelica, pomeriggio di relax al centro ippico prima del ritorno in tv
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni