26 Ottobre 2021
21:36

Tiziano Ferro: “Ho avuto il Covid, è stato orrendo e non ho ancora il senso dell’olfatto”

L’occasione della chiacchierata con i suoi fan su Instagram sono i 20 anni di Rosso Relativo, il brano del 2001 diventato un tormentone senza tempo. . Per festeggiare uno dei suoi più grandi successi, Tiziano Ferro ha dato appuntamento a tutti su Instagram per una serie di domande e risposte e ha ammesso di aver avuto il Covid. Ora sta meglio e, nonostante non abbia ancora ripreso il gusto, il cantante di Latina non rinuncia ad una punta di ironia: “Il sapore della pizza non è lo stesso”.
A cura di Giulia Turco

Tiziano Ferro in una diretta Instagram con i suoi fan racconta di aver avuto il Covid: "È stato orrendo", spiega agli amici di Instagram. "Ho avuto i sintomi per più di un mese", racconta. Seppure il cantante di Latina non specifichi quando sia stato affetto dal virus, spiega che le conseguenze si stanno ancora facendo sentire: "Sto meglio, ma ancora non ho il senso dell'olfatto e poco quello del gusto", ma nonostante tutto non tralascia una punta di ironia: "È tremendo perché il sapore della pizza non è lo stesso".

Il nuovo album di Tiziano Ferro

L’occasione della chiacchierata con i fan sono i 20 anni di Rosso Relativo, il brano del 2001 diventato un tormentone senza tempo. Per festeggiare uno dei suoi più grandi successi, Tiziano Ferro ha dato appuntamento a tutti su Instagram per una serie di domande e risposte. La curiosità è tanta soprattutto in vista del futuro, sul tour che ha dovuto rinviare dal 2020 al 2023 proprio per la pandemia e sul disco che i suoi fan aspettano con ansia: “Non posso dire nulla del disco nuovo perché la mia casa discografica potrebbe licenziarmi”, scherza. “Però se faccio un tour nel 2023 eeeh, matematica base, fate uno più uno”. Il cantante di Latina dunque lascia intendere che nell’attesa delle sue attesissime date, probabilmente, ora si dedicherà alla scrittura.

I 20 anni di carriera e il tour posticipato al 2023

Era lo scorso aprile quando Ferro aveva comunicato ai suoi fan la scelta di rinviare le date al 2021. Una decisione non semplice, che ha voluto rispondere alla volontà di non doversi trovare costretto a rinviare più e più volte un tour che si sarebbe dovuto svolgere nel 2020, nell’anno della pandemia e che avrebbe dovuto coincidere con i 20 anni della sua carriera. “Ovviamente avremmo sperato meglio, avrei voluto festeggiare con voi i miei 20 anni di carriera”, aveva spiegato sui social, “il mondo va dove va e dobbiamo rispettarlo”.

Tiziano Ferro annuncia le date definitive del tour: il cantante tornerà negli stadi nel 2023
Tiziano Ferro annuncia le date definitive del tour: il cantante tornerà negli stadi nel 2023
Tiziano Ferro piange per la morte di Jake: "Maltrattamenti e canile, il tuo cuore non ha retto"
Tiziano Ferro piange per la morte di Jake: "Maltrattamenti e canile, il tuo cuore non ha retto"
Tiziano Ferro festeggia cinque anni di sobrietà: "Si può essere liberi e felici"
Tiziano Ferro festeggia cinque anni di sobrietà: "Si può essere liberi e felici"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni