19 Agosto 2014
23:13

Tom Hanks inventa una app di scrittura e con la “Hanx Writer” scala iTunes

L’attore americano ha lanciato una app di scrittura che sta scalando le classifiche di iTunes: la “Hanx Writer” regala l’illusione di scrivere con una vecchia macchina da scrivere, ma con la velocità di un iPad.
A cura di Simona Saviano

Una app di scrittura dal gusto retrò e l'ex "Forrest Gump" è diventato una celebrità anche tra i cybernauti di tutto il mondo: oltre ad essere un attore eccezionale, Tom Hanks ha dimostrato di saperci fare anche come imprenditore. Hanks ha infatti lanciato una app nel mercato – in forte crescita – delle applicazioni per smartphone e dispositivi elettronici e ha sponsorizzato il prodotto sul profilo Twitter, lanciando l'hashtag #hanx  che, sia per la notorietà della persona da cui è partito, sia per l'idea originale che supportava, è entrato in breve tempo tra i trend mondiali.

La velocità di un iPad e il ritmo di una macchina da scrivere

Sentiva la mancanza della vecchia macchina da scrivere, dell'inconfondibile rumore di ogni tasto battuto con le dita e dell'indimenticabile suono quando si si era costretti ad andare a capo: Tom Hanks si è così "improvvisato" programmatore di una app che dallo scorso 14 agosto sta spopolando ed è ai primi posti nelle classifiche di iTunes. L'applicazione dal nome "Hanx Writer" fornisce ai suoi utilizzatori l'illusione di utilizzare vecchi tasti di una macchina da scrivere ed è stata spiegata così dallo stesso attore:

L'app unisce la stessa facilità e velocità di un iPad ma con il suono e il ritmo di una macchina da scrivere. Negli Anni 70 ho comprato una macchina per scrivere e tante altre successivamente; le ho cambiate sia per design, sia per le prestazioni e anche per il suono. Ognuna di esse riesce ad imprimere sulla carta una traccia indelebile grazie ad un sistema di martelletti e inchiostro, come un cesello nella pietra ma in versione più morbida.

Hanks ha lanciato – in collaborazione con uno studio di veri sviluppatori, Hitcents – la versione gratuita della app, inserendo alcune caratteristiche aggiuntive a pagamento. Il risultato è strabiliante, scrivendo sull'iPad si ha l'impressione di essere dei veri e propri dattilografi old style, ma con a disposizione dei vantaggi innegabili: si può condividere un file, allegare foto e scrivere anche con una tastiera connessa via Bluetooth.

Tom Hanks:
Tom Hanks: "Il Codice Da Vinci era una cavolata, un mucchio di balle"
"Un selfie con Tom Hanks", la storia di un tassista di New York
“Le mani tremano, sta male”: il video di Tom Hanks che fa preoccupare i fan
“Le mani tremano, sta male”: il video di Tom Hanks che fa preoccupare i fan
278 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni