Tiziano Ferro ritorna a tre da "L'amore è una cosa semplice" con il singolo "Senza scappare mai più", nelle radio dal 17 ottobre 2014. Ne è passato di tempo da quando con l'Olimpiade cercava di convincere il grande pubblico della discografia nazionale riguardo le sue doti artistiche. Sin da allora spiccava una voce alquanto particolare e una stazza fisica leggermente in contrasto con l'agilità che mostrava nelle varie coreografie. È risaputo che Tiziano Ferro fosse da giovane un po' in sovrappeso e che a un certo punto della sua carriera fu proprio Mara Maionchi, la sua talent-scout, a convincerlo a migliorare il suo corpo perdendo peso. A raccontarlo è stato lui stesso nel suo libro "Non ho l'età", pieno di reminiscenze legate al periodo della bulimia, che la notte pare lo divorasse. Il disco del 2003, dal titolo "111", era stato un omaggio ai kg che era arrivato a pesare.

 Mara Maionchi lo ha spinto a perdere 40 chili e decretò così il successo di "Xdono", singolo che lo lanciò definitivamente nel firmamento musicale italiano. La Maionchi ha raccontato in questo modo l'incontro con il noto cantante di Latina: 

Nel 1999 mi invitarono all’Accademia di Sanremo. Sul palco vidi questo ragazzo un po’ cicciottello. Era bello grasso. E cantava, canzoni per la verità non bellissime, ma con una carica dentro pazzesca. Appena ha finito, mio marito e io lo abbiamo rincorso per fargli i complimenti. Lui piangeva disperatamente, forse per la tensione. […] Lo portai da un dietologo. In un anno riuscì a perdere 35 chili. Abbiamo fatto liti pazzesche, ma proprio perché lo amavo follemente. E anche lui mi è affezionato. Dopo aver visto il trailer di X-factor mi ha mandato un sms con su scritto: ‘Sei più gnocca della Ventura'.

Antonino Spadaccino dopo la perdita di peso
in foto: Antonino Spadaccino dopo la perdita di peso

Una vera e propria personal trainer delle ugole d'oro visto che è stata sempre lei l'artefice della perdita di peso di Antonino Spadaccino, il talentuoso cantante di Amici di Maria De Filippi, che è riuscito ad uscire dall'oblio televisivo post-programma e a lanciarsi con singoli di grande successo. Antonino, subito dopo la sua trasformazione, dichiarò: "Anche Mara Maionchi mi ha detto di dimagrire. sono a dieta dal 2009, da quando ho vinto in Romania il “Cerbul de Aur”, il più importante Festival di musical europeo. Da allora ho perso 23 chili e ora punto a perderne altri 10. Su di me però non si vedono tanto, perchè sono alto 1 metro e 85 centimetri”.