Quest'estate vi raccontavamo di una relazione che rischiava di finire, per la seconda volta, dopo essersi interrotta una volta nel 2008, prima di riprendere quattro anni fa per la nascita di un figlio: si tratta della storia tra Giorgio Pasotti e Nicoletta Romanoff, attori noti del panorama cinematografico contemporaneo. La crisi tra i due era cominciata diverse settimane fa, almeno secondo quanto affermava il settimanale "Chi", diretto da Alfonso Signorini: "Finisce ufficialmente la storia d’amore tra gli attori Giorgio Pasotti e Nicoletta Romanoff. Pasotti, in vacanza a Formentera, si è sfogato a lungo mentre era seduto al tavolino di un bar dell’isola delle Baleari. E, tra i presenti, nessuno ha potuto fare a meno di ascoltare tutta la storia!".

Se dei dubbi erano stati insinuati di recente, senza aggiornamenti che potessero far capire se ci fosse stata una risoluzione del caso o meno, nelle ultime ore sul settimanale Diva & Donna sono state pubblicate delle fotografie abbastanza eloquenti nelle quali Pasotti si allontana nel cuore della notte dalla casa nella quale vive con la Romanoff e la bambina che è nata dalla loro storia. La coppia ha anche una figlia, Maria, nata nel 2010. È la terza figlia per Nicoletta che aveva già avuto due figli maschi, di 11 e 13 anni, dal suo ex marito, il produttore Federico Scardamaglia con il quale terminò il suo matrimonio proprio nel 2004, anno in cui inizierà la storia con Pasotti. Le carriere dei due, intanto, procedono a fasi alterne: l’ultimo film per l’attrice è “Posti in piedi in paradiso” di Carlo Verdone, del 2012. Giorgio Pasotti, invece, è molto più attivo rispetto alla sua (ex?) compagna con la quale ha condiviso il set in occasione di una miniserie in due puntate su Rai Due, “Un anno a primavera”. Sarà dunque finita sul serio tra i due, o si tratta solo di una pausa temporanea?